Mancini: "50 panchine da CT? Fa piacere". E sulla formazione con la Germania...

Pubblicato 
sabato, 04/06/2022
Di
Emanuele Castellucci
Lazionews.eu-Lazio-Roberto-Mancini-Nazionale
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA INTERVISTA MANCINI - A poche ore dal match di Nations League contro la Germania, il CT della Nazionale Roberto Mancini ha rilasciato un'intervista a Rai Sport. Tra i temi trattati, c'è anche quello legato alla formazione titolare che giocherà stasera.

Intervista Mancini: sulle 50 panchine in Nazionale

"Le 50 panchine da CT? Poteva essere un po' meglio, 50 presenze da CT sono tante, fa piacere e vanno festeggiate un po'. Bologna ci portò fortuna con la Nations League di tre anni fa speriamo ne porti anche in questo caso. Stasera sarà una partita un po' diversa".

Su Lazzari e Zaccagni

"Devo accettare quello che mi dicono. La Nazionale per i più giovani deve essere un punto di arrivo. Deluso? No, sono cose che capitano, dobbiamo accettare quello che i ragazzi ci dicono".

Sulla mancata qualificazione ai Mondiali

"Il calcio è questo, non meritavamo di andar fuori e siamo andati fuori, dobbiamo accettarlo, Lo sport è questo. Siamo tutti un po' delusi ma dobbiamo pensare al futuro ma ce la metteremo tutta. Io ho sempre fiducia nei giovani".

Sulla formazione che scenderà in campo

"La formazione sarà: Donnarumma, Florenzi, Acerbi, Bastoni, Biraghi; Frattesi, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca e Pellegrini. Perché Frattesi? E' diverso tempo che gioca in campionato, è già stato con noi è un centrocampista completo, che deve crescere, deve fare esperienza internazionale però è un giocatore con caratteristiche importanti, duttile".

, , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram