Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

MANCINI CORONAVIRUS SERIE A – Il mondo del calcio aspetta ancora il via libera per provare a tornare alla normalità. I calendari sono stati stravolti e gli Europei rinviati di un anno. Nonostante ciò si guarda al futuro con ottimismo, come puntualmente confermato dal ct della Nazionale, Roberto Mancini, in un’intervista rilasciata alla Rai.

Mancini: “Non giocare gli Europei può essere un piccolo vantaggio”

“Dispiace non giocare gli Europei, ma allo stesso tempo credo che per noi possa essere un piccolo vantaggio. Siamo una squadra giovane e avere un altro anno di esperienza per alcuni ragazzi può tornare utile. Penso che saremo tra le nazionali in grado di vincere. Ciò che è accaduto ci ha insegnato tante cose. Si può essere i più potenti, i più ricchi, i più belli, però poi arriva un nemico invisibile e ti abbatte come niente. Mi auguro che le persone diventino migliori, più buone. Non credo sia una cosa semplice, ma questa è la mia speranza e auspico che si possa anche tornare a vedere il calcio solo per divertirsi”.

Mancini sulla ripresa del campionato

“Molto dipenderà da quando inizierà il campionato, perché poi si accumuleranno una serie di partite tra competizioni internazionali e nazionali. Potrebbe diventare un problema, bisognerà sapersi adeguare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.