Mancini ricorda Vialli: "Ho perso il mio fratellino, ci siamo conosciuti a 16 anni..."

Pubblicato 
sabato, 07/01/2023
Di
Andrea Castellano
lazionews-mancini-vialli-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

MANCINI VIALLI INTERVISTA - Il ct della Nazionale Roberto Mancini ha parlato ai taccuini del Corriere dello Sport. Il tecnico azzurro ha ovviamente ricordato il suo grande amico Gianluca Vialli, scomparso ieri all'età di 58 anni.

LEGGI ANCHE ---> Calciomercato Lazio, la situazione di Milinkovic tra rinnovo e cessione

Le parole di Roberto Mancini per Gianluca Vialli

"Dopo pochi giorni dall’addio di Sinisa, ho perso un altro fratello. Anzi, un fratellino, come amavo chiamarlo, perché ci siamo incontrati a 16 anni e non ci siamo mai più lasciati. Tutto il cammino insieme. Giovanili azzurre, Nazionale, la Samp, le gioie, i dolori, i successi e le sconfitte. E poi le due notti di Wembley. In una abbiamo pianto insieme per il dolore e per l’amarezza, tanti anni fa. Nell’altra abbiamo pianto di gioia, come se fossimo stati uniti dal destino, prima della sua scomparsa. Con la sua forza andrò avanti per dedicargli qualcosa di importante che io e lui sognavamo da una vita".

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram