RASSEGNA STAMPA LAZIO – Un solo momento di tensione, una segnalazione in Monte Mario di uno zainetto apparentemente abbandonato: come sottolinea Il Messaggero (L.Lippera) era stato lasciato come “segnaposto” da un papà che aveva accompagnato la figlia al bagno. Gli spettatori sono stati appena 15 mila e praticamente tutti hanno rispettato l’invito del club biancoceleste: presentarsi prima per sottoporsi ai rigidissimi controlli. Steward e le forze di polizia per la prima volta hanno utilizzato anche i metal detector portatili. Gli spettatori non hanno potuto portare neanche una piccola bevanda. L’incontro Lazio-Palermo è stato preceduto dal suono della Marsigliese.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.