Mihajlovic ricorda Galeazzi: "Era un amico, quante gioie insieme.."

Pubblicato 
domenica, 14/11/2021
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-mihajlovic
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO MIHAJLOVIC GALEAZZI - La notizia della scomparsa di Giampiero Galeazzi, noto giornalista sportivo, ha sconvolto l'Italia. In molti l'hanno voluto omaggiare e ricordare con belle parole e bei ricordi, come ha fatto Sinisa Mihajlovic a "Domenica In" con Mara Venier. Ne ha parlato in questo modo il tecnico del Bologna, di seguito le sue parole.

Le parole di Sinisa Mihajlovic

"C'è da dire che per fortuna quella Lazio perdeva poche volte. Tutti noi del mondo laziale eravamo molto affezionati a Giampiero. Per noi era un amico. Abbiamo condiviso tante gioie tra cui lo Scudetto del 2000. Aveva la faccia da…, entrava e faceva quello che voleva. Purtroppo sono sempre i migliori che se ne vanno via prima. Sono molto legato a lui e mi è dispiaciuto molto della sua scomparsa. Anche mia moglie, che ha lavorato con lui, ci è rimasta davvero male. Rimarrà nei nostri cuori perché è stato un grande amico e un grande giornalista."

Riguardo lo scudetto del 2000

"È un ricordo bellissimo. Vederlo a distanza di 20 anni ti fa ancora provare le stesse emozioni. È una cosa che ti emoziona per forza. Lui era un grande laziale. Fa parte della nostra famiglia. Quando hai un giornalista del genere che è anche un grande laziale è un valore in più. Vincendo anche lo Scudetto era tutto perfetto. Mi emozionerò sempre guardando quelle immagini di Giampiero in Curva Nord. Sono cose che ti rimangono dentro. Così sarà per sempre, finché vivrò e lui farà sempre parte della mia vita e di quella di tutti noi laziali"

LEGGI ANCHE: Sarri, le idee forzate per il match contro la Juventus

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram