lazionews-milan-pioli-stefano
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

PIOLI MILAN LAZIO – Stefano Pioli, attuale allenatore del Milan, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sportweek. L’ex tecnico della Lazio ha ricordato l’esperienza avuta con la società biancoceleste, con la quale ha raggiunto un ottimo terzo posto nella stagione 2014-2015. Di seguito le sue dichiarazioni.

Pioli sulle sue “vittorie”

“Felice di essere un ‘Normal One’. Nel calcio si confondono l’educazione e il rispetto con la mancanza di carisma. Io mi arrabbio spesso, anche se adesso al Milan un po’ meno. Ho la bacheca vuota, ma credo nelle mie capacità e per questo non mi interessa quello che si dice all’esterno. Per vincere ci vuole la squadra adatta e io fino ad oggi non penso di averla mai avuta. Ci sono andato vicino con la Lazio, ma mi sono ritrovato davanti la Juve. Sono stato un vincente quando ho preso la Salernitana che doveva fare la C e invece ci siamo salvati bene in B, il Bologna l’ho preso quando aveva collezionato un punto in cinque giornate e con me ne ha fatti altri 50; la Fiorentina l’ho portata all’ottavo posto e la Lazio al terzo dopo non so quanti anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.