Restiamo in contatto

NOTIZIE

Montella: “Vittoria meritata. Io alla Lazio? Nessuna chiamata”

INTERVISTE POSTGARA – Il tecnico: “La Lazio ha giocatori straordinari, l’abbiamo vinta con la volontà”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

INTERVISTE POSTGARA – La Sampdoria batte 2-1 la Lazio e si assicura la salvezza. Al termine della gara, il tecnico blucerchiato, Montella, ha commentato così la gara.

MONTELLA A MEDIASET PREMIUM

“Il gol l’ha spinta dentro il nostro pubblico (ride ndr). Dopo la rete biancoceleste ci siamo allungati e abbiamo perso le certezze. Piano piano abbiamo preso la partita in mano e vinto contro la Lazio, che davanti ha giocatori straordinari. Abbiamo sofferto tanto e ce la meritavamo”

Futuro alla Samp?

“Ora possiamo sederci e parlare, vedendo cosa possiamo fare. Tutta la tensione accumulata in questi mesi si è sciolta. Faremo valutazioni sul futuro. Un allenatore si deve adattare sempre, anche se non inizia la stagione in panchina”

Obiettivi per il prossimo anno?

“Il primo passo deve essere mantenere la categoria. La società vuole ricostruire una grande Samp, sappiamo che vogliamo migliorarci, avere un’idea di calcio condivisa”

Questa partita è lo specchio della stagione?

“Oggi è stata una partita strana, abbiamo avuto poco equilibrio ma questa squadra ha dimostrato di avere personalità. L’abbiamo vinta con la volontà, siamo contenti di aver vinto. Abbiamo ancora 3 partite belle da giocare, i giovani avranno più spazio. Quest’anno abbiamo avuto un rendimento altalenante, potevamo raccogliere più risultati”

MONTELLA IN CONFERENZA STAMPA

È stata una partita rocambolesca. Abbiamo perso le distanze dopo il gol, giocando in modo irrazionale. Poi ci siamo ritrovati e abbiamo trovato la vittoria. Con i grandi giocatori offensivi della Lazio è normale rischiare qualcosa. Nella prima frazione eravamo troppo lunghi e disorganizzati. La squadra ha sofferto a livello emotivo, poi ha prevalso la voglia di vincere. Le partite si vincono anche con il carattere. Io sulla panchina della Lazio? Non è tra i miei pensieri e non c’è stata nessuna chiamata. Io alleno la Sampdoria e ci metteremo seduti per vedere gli obiettivi comuni. Spero la società sia contenta del mio operata. Il presidente ha dimostrato sempre grande stima nei miei confronti. Negli ultimi minuti sono passato alla difesa a cinque, questi tifosi meritano un plauso particolare. Il gol l’ha fatto il pubblico oggi, sentiamo i nostri tifosi come amici. Abbiamo conquistato tre punti fondamentali per la stagione”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati