Pubblicato il 26/01 alle 14.55

ESCLUSIVA LAZIONEWS.EU – La stagione di Ravel Morrison alla Lazio è stata finora certamente deludente. Il centrocampista inglese – che ha collezionato appena 151 minuti con la maglia biancoceleste – non ha mai convinto il tecnico Pioli, finendo con l’accomodarsi ripetutamente tra panchina e tribuna. Indiscrezioni raccolte da Lazionews.eu confermano che il presidente Lotito ha paventato nei giorni scorsi al giocatore la possibilità di muoversi verso Salerno. L’ex Birmingham City e West Ham ha inizialmente rifiutato con fermezza la destinazione ma in queste ultime ore avrebbe leggermente ammorbidito la sua posizione al riguardo. Sempre in base alle informazioni in nostro possesso, il ds Tare sarebbe però contrario ad un suo trasferimento/cessione: il dirigente albanese crede che Morrison sia un talento puro ed è convinto che possa dare il suo contributo nella seconda parte del campionato. Ad oggi, il classe ’93 britannico, in un ipotetico ‘borsino’, avrebbe il 51% di possibilità di rimanere a Formello fino a giugno (per mancanza di opportunità e per la richiesta di Lotito, che ne valuta il cartellino 2 milioni di euro) ed un 49% di cambiare aria (sia lui che il suo entourage spingono per un ritorno in Premier League).

C.M.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.