Restiamo in contatto

MOVIOLA

MOVIOLA | L’analisi di Lazio-Roma

Pubblicato

il

lazionews-lazio-arbitri-guida-marco
Tempo di lettura: 2 minuti

MOVIOLA LAZIO ROMA – Dopo il pareggio con il Torino, la Lazio torna in campo contro la Roma nel derby della Capitale. Il match è valevole per la 6^ giornata di Serie A. Ad arbitrare l’incontro è stato designato Marco Guida della sezione di Torre Annunziata. Al Var, invece, c’è Irrati. La partita è stata molto intensa e non è stata facile per il direttore di gara. Dubbi sul rigore concesso alla Roma. Il contatto probabilmente c’è anche se lieve. La Lazio alla fine vince comunque il derby per 3 a 2 con i gol di Milinkovic, Pedro e Felipe Anderson.

La moviola di Lazio Roma

10′ GOL MILINKOVIC – La Lazio passa in vantaggio con Milinkovic, che taglia molto bene al centro dell’area e viene pescato alla perfezione da Felipe Anderson. Gol regolare, 1-0!

11′ AMMONIZIONE RUI PATRICIO – Sul gol di Milinkovic Rui Patricio lo colpisce sul volto e viene ammonito.

19′ GOL PEDRO – Pedro raddoppia per la Lazio. I biancocelesti ripartono in contropiede con Immobile che serve l’ex Roma. Il numero 9 piazza il pallone alla sinistra di Rui Patricio. Gol regolare, 2-0!

25′ AMMONIZIONE LEIVA – La Roma prova a ripartire con Mkhitaryan, ma Leiva lo stende e viene ammonito.

41′ GOL IBANEZ – La Roma accorcia le distanze con Ibanez che trova la rete su cross da calcio d’angolo. Gol regolare, 2-1!

45′ – Un minuto di recupero.

45’+1 AMMONIZIONE CRISTANTE – Leiva toglie palla a Cristante che per evitare la ripartenza commette fallo e si prende il giallo.

48′ AMMONIZIONE VINA – Felipe Anderson punta Vina che va dritto sulla gamba. L’arbitro lo ammonisce.

63′ GOL FELIPE ANDERSON – La Lazio riparte in contropiede con Immobile che serve Anderson. Il brasiliano buca Rui Patricio. Gol regolare, 3-1!

67′ RIGORE ROMA – Zaniolo prova a sfondare centralmente e nel tentativo di calciare cade a terra. L’arbitro concede il rigore per un contatto tra il piede del 22 giallorosso e il ginocchio di Akpa Akpro, il tocco è veramente minimo, ma il Var conferma il penalty. Rimane più di un dubbio.

69′ GOL VERETOUT – Sul dischetto si presenta Veretout che buca Reina. 3-2!

87′ AMMONIZIONE VERETOUT E CATALDI – Si scaldano gli animi. L’arbitro fischia una punizione a favore della Roma, ma Cataldi e Veretout vanno a muso duro e vengono entrambi ammoniti.

90′ – 5 minuti di recupero.

Emanuele Castellucci

Clicca per commentare