LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

MOVIOLA LAZIO BAYERN MONACO – Dopo la vittoria con la Sampdoria, la Lazio torna in campo contro il Bayern Monaco. Il match è valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Ad arbitrare l’incontro è stato designato Orel Grinfeld. Al Var, invece, c’è Juan Martínez Munuera. Una partita gestita in maniera differente nei due tempi da parte del direttore di gara. Nella prima frazione di gioco fischia poco, nella ripresa estrae diversi cartellini gialli. L’episodio chiave, però, avviene al 18′ quando Milinkovic subisce un fallo in area di rigore del Bayern non ravvisato da Grinfeld. Anche il Var non interviene, ma la decisione sembra tutt’altro che corretta. Alla fine vincono i tedeschi per 1 a 4, indirizzando significativamente la qualificazione.

La moviola di Lazio Bayern Monaco: il primo tempo

9′ GOL LEWANDOWSKI – Brutto errore di Musacchio che sbaglia il retropassaggio. La palla arriva a Lewandowski che dribbla Reina e a porta vuota trova la rete del vantaggio. Gol regolare, 0-1!

18′ CONTATTO TRA MILINKOVIC E BOATENG – Milinkovic entra in area di rigore e viene colpito da Boateng. Per l’arbitro non c’è nulla, ma dal replay il fallo sembra evidente. Il direttore di gara alla fine fischia il fuorigioco di Patric sul proseguo dell’azione. Il Var decide di non intervenire.

24′ GOL MUSIALA – Bella azione del Bayern che pesca Musiala al limite dell’area di rigore. Il trequartista calcia ad incrociare e buca Reina. Gol regolare, 0-2!

28′ AMMONIZIONE LUIS ALBERTO – Nervosismo in campo per la Lazio. Luis Alberto protesta troppo veementemente contro l’arbitro a seguito di un fallo non fischiato nei suoi confronti. Il direttore di gara lo ammonisce giustamente.

42′ GOL SANE’ – La Lazio perde un altro pallone, questa volta con Patric. Coman conduce il contropiede che viene concluso da Sané. Gol regolare, 0-3!

45′ – Un minuto di recupero.

Il secondo tempo

47′ AUTOGOL ACERBI – Inizio di secondo tempo da incubo per la Lazio. Dopo un calcio d’angolo a favore dei biancocelesti Sané riparte velocissimo e serve un pallone in mezzo per Davies. Acerbi anticipa l’avversario ma devia la sfera nella sua porta. Gol regolare, 0-4!

49′ GOL CORREA – La Lazio ha una reazione di orgoglio e trova la rete che accorcia le distanze con una bella azione di Correa. Gol regolare, 1-4!

51′ AMMONIZIONE LEIVA – Leiva entra duro su Musiala e viene ammonito dal direttore di gara.

57′ AMMONIZIONE CORREA – Correa prova a recuperare il pallone, ma commette un fallo irruento. L’arbitro lo ammonisce.

64′ AMMONIZIONE MARUSIC – Marusic commette fallo su Coman lanciato verso la porta. L’arbitro giustamente lo ammonisce.

69′ AMMONIZIONE ESCALANTE – Escalante stende Lewandowski che era partito in contropiede. Il direttore di gara estrae il cartellino giallo.

72′ AMMONIZIONE KIMMICH – Kimmich protesta troppo veementemente sul fallo fischiato dall’arbitro ai danni di Lazzari e viene ammonito.

75′ AMMONIZIONE COMAN – Fallo duro di Coman su Marusic. Il direttore di gara decide di estrarre il cartellino giallo.

90′ – 4 minuti di recupero.

Emanuele Castellucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.