CALCIOMERCATO

MOVIOLA Lazio-Milan, dubbi sul secondo gol convalidato ai biancocelesti

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

MOVIOLA LAZIO MILAN – Dopo la rovinosa sconfitta col Napoli, la Lazio torna in campo contro il Milan. Il match è valevole per la 33^ giornata di Serie A. Ad arbitrare l’incontro è stato designato Daniele Orsato della sezione di Schio. Al Var, invece, c’è Mazzoleni. Dopo appena 6 minuti Correa viene steso, ma il direttore di gara non ravvisa il fallo. L’intervento, comunque, sembra essere fuori area. L’episodio che indirizza il match, però, arriva nel secondo tempo. La Lazio, infatti, trova il secondo gol con Correa. Tuttavia, l’inizio dell’azione sembra condizionata da un fallo di Leiva. Orsato viene richiamato dal Var, ma convalida ugualmente il gol. La decisione rimane dubbia. I biancocelesti alla fine vincono con un netto 3 a 0 e si rilancia in zona Champions.

La moviola di Lazio Milan

2′ GOL CORREA – Immobile pesca bene Correa in area di rigore. Il Tucu salta Donnarumma e segna la rete del vantaggio. Gol regolare, 1-0!

6′ CONTATTO SU CORREA – La Lazio continua a spingere. Correa prova l’azione personale e viene messo giù. Per l’arbitro non è fallo, ma in ogni caso il contatto sembra essere avvenuto fuori area.

19′ AMMONIZIONE ACERBI – Theo Hernandez sfonda per vie centrali. Acerbi lo ferma e l’arbitro giustamente lo ammonisce.

45′ – Un minuto di recupero.

51′ GOL CORREA – Correa trova la sua doppietta personale. Il Tucu dribbla Tomori e buca Donnarumma. La rete sembra però viziata da un fallo di Leiva. Tuttavia Orsato, dopo aver rivisto l’episodio al Var, ha deciso di convalidare la rete. 2-0!

57′ AMMONIZIONE MILINKOVIC – Milinkovic viene ammonito per aver ostruito il portiere avversario che stava ripartendo.

87′ GOL IMMOBILE – La Lazio sigla la terza rete con Immobile. L’attaccante napoletano incrocia benissimo il pallone che buca Donnarumma. Gol regolare, 3-0!

90′ – 3 minuti di recupero.

Emanuele Castellucci

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI