CALCIOMERCATO

MOVIOLA Lazio-Sampdoria, Massa gestisce la gara. 5 gialli nel finale

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

MOVIOLA LAZIO SAMPDORIA – Dopo la sconfitta con l’Inter, la Lazio torna in campo contro la Sampdoria. Il match è valevole per la 23^ giornata di Serie A. Ad arbitrare l’incontro è stato designato Davide Massa della sezione d’Imperia. Al Var, invece, c’è Di Paolo. Il primo tempo è stato molto equilibrato, ma i biancocelesti riescono a concluderlo in vantaggio grazie ad un gol di Luis Alberto. Nella ripresa la partita sale di intensità. I blucerchiati provano fino all’ultimo a trovare il pareggio, ma la Lazio regge bene e ottiene i tre punti. Il direttore di gara, alla fine, si limita a gestire la situazione. Anche se, nell’ultima mezz’ora, estrae 5 gialli. La squadra di Simone Inzaghi torna alla vittoria e si prepara al meglio per la sfida di Champions contro il Bayern Monaco.

La moviola di Lazio Sampdoria

24′ GOL LUIS ALBERTO – La Lazio riparte in contropiede e trova la rete con Luis Alberto su assist di Milinkovic. Gol regolare, 1-0!

35′ AMMONIZIONE SILVA – Silva fa un brutto fallo su Correa. Il giocatore viene giustamente ammonito.

45′ AMMONIZIONE LULIC – Lulic perde palla. Successivamente commette fallo e allontana il pallone. L’arbitro da regolamento lo ammonisce.

45′ – Un minuto di recupero.

60′ AMMONIZIONE EKDAL – Fares si immola verso la porta avversaria e viene steso da Ekdal. Il centrocampista viene ammonito.

74′ AMMONIZIONE COLLEY – Colley commette un fallo evitabile su Muriqi che ha scambiato con Milinkovic. L’arbitro estrae il cartellino giallo.

82′ AMMONIZIONE MARUSIC – La Lazio lancia il pallone lungo sul quale prova ad avventarsi Marusic. Nel tentativo di prendere il pallone sbilancia il difensore e l’arbitro fischia fallo. Il giocatore biancoceleste protesta troppo veementemente. Massa decide di ammonirlo.

89′ AMMONIZIONE ESCALANTE – Continua a spingere la Sampdoria. Escalante, per fermare l’inerzia degli avversari, commette fallo. Il direttore di gara, alla fine, lo ammonisce.

90′ – 4 minuti di recupero.

94′ AMMONIZIONE PATRIC – Patric commette un fallo. L’arbitro comanda il calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. L’arbitro ammonisce giustamente il difensore.

Emanuele Castellucci

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI