Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

PARMA LAZIO MOVIOLA – Il posticipo delle 18:00 vede impegnata la Lazio sul campo degli emiliani del Parma. Una sfida ostica con in palio 3 punti importantissimi in ottica classifica, visto il passo falso della Juve e il derby in cui è impegnata stasera è l’Inter. Non steccano gli uomini di Inzaghi che strappano un 1-0 grazie ad una zampata di Caicedo. Buona la direzione di gara di Di Bello, riassunta nella nostra moviola.

La moviola di Parma-Lazio

13′ CONTATTO LEIVA-CORNELIUS – Il Parma reclama per un possibile calcio di rigore a causa di un contatto in area tra Leiva e Cornelius, l’attaccante ex Atalanta si lascia cadere vistosamente senza ingannare l’arbitro.

27′ AMMONIZIONE D’AVERSA – L’allenatore dei ducali protesta eccessivamente per un fallo di Darmian ai danni di Jony e si becca l’ammonizione.

34′ AMMONIZIONE KUCKA – Trattenuta dello slovacco su Acerbi che gli aveva sottratto il pallone ed era pronto alla ripartenza. Giusto il giallo.

40′ GOL CAICEDO – L’ecuadoriano insacca da due passi dopo un tocco di Immobile che, come confermato dal silent check del VAR, non è viziato da un fallo di mano.

55′ CONTATTO MARUSIC BRUNO ALVES – Ancora proteste dei padroni di casa per un contatto tra Marusic e Bruno Alves in area di rigore, non falloso secondo Di Bello che lascia proseguire.

56′ AMMONIZIONE CAICEDO – Dopo gli sviluppi di un corner per il Parma ammonito Caicedo.

58′ AMMONIZIONE LEIVA – Entrata in ritardo de brasiliano ai danni di Kucka che gli costa il cartellino giallo.

67′ AMMONIZIONE CAPRARI – Scivolata in ritardo su Lucas Leiva del numero 20, netta l’ammonizione.

73′ AMMONIZIONE INZAGHI – Il tecnico della Lazio viene ammonito su segnalazione del quarto uomo perché continuamente fuori dall’area tecnica.

90+1′ CONTATTO ACERBI CORNELIUS – Strattonata reciproca tra Acerbi e Cornelius, l’arbitro non fischia nulla valutando il contatto non falloso. L’arbitro Di Bello ha valutato come fallo quello di Acerbi, ma PRIMA vi era una trattenuta di Cornelius altrettanto fallosa che ha reso ININFLUENTE quella di Acerbi. Il VAR, come spiega il regolamento, non può valutare questo tipo di contatto, ovvero NON può intervenire per stabilire l’entità di una spinta o di una trattenuta. La decisione spetta all’arbitro. La trattenuta di Cornelius, per l’arbitro, era fallosa e per questo il rigore non poteva essere fischiato.

90+1′ AMMONIZIONE BRUNO ALVES – Brutta entrata a gamba tesa del portoghese su Jony ai limiti dell’espulsione, si prende solo un giallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.