Nesta: "La Lazio è la mia squadra del cuore, sin da quando ero piccolo"

Pubblicato 
venerdì, 19/08/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-news-nesta-alessandro-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

NESTA LAZIO SQUADRA CUORE INTERVISTA - Alessandro Nesta, ex giocatore della Lazio, ha parlato ai microfoni ufficiali di Sorare. Attualmente allenatore, ha ricordato i suoi gloriosi tempi in biancoceleste, sottolineando la sua fede laziale.

LEGGI ANCHE ---> QUI FORMELLO | Rifinitura mattutina: Pedro c'è, grande dubbio a centrocampo…

Nesta e la fede laziale nel cuore, sin da bambino

"Per me la Lazio è stato tutto, la mia squadra del cuore, la squadra che ho tifato sin da quando ero piccolo. Io nasco come ala, poi è arrivato Zeman come allenatore e mi ha provato una volta come centrale di difesa, non ci avevo mai giocato. Mi ha detto: “ora tu giochi qua e sarai il titolare della Lazio". Io avevo 19 anni, non dormivo la notte perché dicevo: “mi ha cambiato la vita".

Sulla Lazio, vincitrice di Coppa Italia, Scudetto e Supercoppa europea

"Eravamo una squadra giovane, un po’ inesperta, ma avevamo tanto talento: Mihajlovic, Nedved, Veron, Simeone. Abbiamo cominciato a realizzare che eravamo una squadra che doveva provare a vincere. Abbiamo vinto la Coppa Italia, il Campionato, la Supercoppa Europea; personalmente ho vinto il premio di miglior difensore italiano. Credo che quella sia stata la miglior stagione della storia del club".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram