LA MOVIOLA a cura di Lazionews.eu – Nella triste serata dell’Olimpico, lo Sparta Praga supera la Lazio per 3-0 e si qualifica ai Quarti di finale di Europa League. Poco lavoro per il francese Buquet, facilitato dal risultato messo in ghiaccio dai cechi già dopo un quarto d’ora di gioco. L’unico episodio dubbio è un fallo non fischiato a Lulic ad inizio ripresa, per il resto ordinaria amministrazione, anche se avrebbe potuto tirare fuori qualche cartellino in più. VOTO: 5.5

PRIMO TEMPO

40’ FALLO SU KLOSE – Brabec entra duramente sul tedesco: poteva starci il giallo

SECONDO TEMPO

17’ FALLO SU  LULIC – Il bosniaco punta la porta ma viene ostacolato da un giocatore dello Sparta. Il fallo è nettissimo, ma il direttore di gara valuta diversamente e non fischia la punizione

70’ AMMONIZIONE LULIC – Il giocatore biancoceleste è il primo ammonito della gara. Giustamente, infatti, è stato sanzionato per aver commesso un fallo tattico su Matejovsky

78’ AMMONIZIONE FRYDEK – Inevitabile l’ammonizione per il giocatore ceco, reo di aver fermato Matri lanciato verso la porta

R.C

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.