LAZIO-PESCARA – La 26esima giornata di Serie A viene chiusa da Lazio e Pescara, secondo ‘monday night‘ della giornata, dopo Udinese-Napoli: le due compagini si affrontano allo stadio Olimpico (fischio di inizio alle ore 21), dove dirige l’arbitro Romeo di Verona.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
Lazio-Pescara formazioni ufficiali

Lazio (4-1-4-1): 22 Marchetti; 29 Konko (dal 5’PT Pereirinha), 27 Cana, 3 Dias, 26 Radu; 24 Ledesma; 87 Candreva (35’ST Ederson), 15 Gonzalez (20’ST Onazi), 8 Hernanes, 19 Lulic; 99 Floccari.
A disp.: 1 Bizzarri, 95 Strakosha, 20 Biava, 23 Onazi, 7 Ederson, 18 Kozak, 9 Saha. All.: Petkovic:

Indisponibili: Klose (Lesione di II grado al legamento collaterale esterno del ginocchio destro), Brocchi (Lussazione al terzo metatarso del piede destro), Mauri (Distorsione alla caviglia destra)
Squalificati: Ciani
Diffidati: Konko, Lulic, Hernanes

Pescara (5-3-2): 32 Pelizzoli; 6 Zauri, 5 Capuano, 23 Cosic, 15 Bocchetti, 14 Balzano; 18 Rizzo, 4 Cascione (42’ST Sculli), 8 Bjarnason; 10 Celik (25’ST Caraglio), 9 Abbruscato (15’ST Caprari).
A disp.: 77 Perin, 28 Bianchi Arce, 11 Modesto, 70 D’Agostino, 7 Sculli, 99 Caprari, 22 Vukusic, 60 Caraglio. All.: Bergodi

Indisponibili: Sforzini (Microfrattura del IV metatarso del piede sinistro), Togni (Distrazione muscolare del retto femorale della gamba destra), Quintero (Lieve distorsione della caviglia destra)
Squalificati: Weiss, Zanon, Blasi
Diffidati: Celik, Quintero

Arbitro: Romeo di Verona
Assistenti: Barbirati e Meli
Quarto uomo: De Pinto
Assistenti addizionali: Rocchi e Irrati

MARCATORI. 29’pt RADU (L), 34’pt LULIC (L).

LA CRONACA
dallo Stadio Olimpico di ROMA
Silvia PICCIRILLI, Antoniomaria PIETOSO

(AGGIORNA)

SECONDO TEMPO

0′ Le due formazioni rientrano in campo, inizia la ripresa. E’ la LAZIO a dare il via alla seconda frazione di gioco

5′ In questi primi minuti la LAZIO sta cercando di gestire il match. Sporadiche iniziative del PESCARA ma nulla che abbia impensierito MARCHETTI

11′ Dagli sviluppi di uno schema dal corner di sinistra CANDREVA si accentra e prova la conclusione potente sul secondo palo: palla troppo alta che si perde sul fondo

15′ Prima sostituzione per gli ospiti: furoi ABBRUSCATO, dentro CAPRARI ricoperto di fischi al momento del suo ingresso per il suo passato romanista

19′ FLOCCARI si divora il gol del 3-0: lanciato splendidamente in profondità da HERNANES, l’attaccante di Nicotera, dalla sinistra e a tu per tu con PELIZZOLI, angola troppo poco il suo interno destro e perde un’ottima occasione

20′ Sostituzione anche per la LAZIO: ONAZI rileva GONZALEZ

25′ Seconda sostituzione per il PESCARA: fuori CELIK, dentro CARAGLIO

26′ Su un angolo dalla sinistra il neo entrato CARAGLIO ha subito la palla buona per accorciare ma il numero 60 PESCARA è poco reattivo e non riesce a centrare lo specchio della porta

28′ FLOCCARI perde un’altra occasione per iscrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori: ONAZI recupera un pallone sulla trequarti sdradicandolo letteralmente dai piedi di BJARNSON. Il centrocampista serve poi in profondità FLOCCARI che, colpa di un dribbling di troppo, perde il tempo per calciare a rete favorendo il recupero di BOCCHETTI

32′ Brivido per i tifosi della LAZIO: DIAS scivola al momento del retropassaggio di RADU lanciando involontariamente CARAGLIO verso la porta. Il centrale brasiliano però è poi bravissimo a recuperare la posizione e sparare in fallo laterale

35′ Ultima sostituzione per la LAZIO: EDERSON prende il posto di CANDREVA

39′ EDERSON si mette subito in mostra con una bella iniziativa sulla destra: il brasiliano di libera agevolmente con un dribbling di ZAURI e crossa in mezzo per FLOCCARI. Decisiva l’uscita bassa di PELIZZOLI per negare al centravanti la gioia del gol

40′ LAZIO ancora in pressione offensiva: stavolta ci prova ONAZI con un destro ad incrociare dal limite dell’area. Conclusione angolata ma debole che viene bloccata a terra da PELIZZOLI

42′ Ultima sostituzione anche per gli ospiti: l’ex SCULLI entra in campo al posto di CASCIONE

45′ Tre minuti di recupero

45+3′ FINE DELLA PARTITA! La LAZIO torna alla vittoria dopo cinque turni di attesa!

PRIMO TEMPO
0′ La LAZIO attacca da sinistra verso destra, ovvero da Curva Nord verso Curva Sud
Lazio-Pescara 01

1′ KONKO si scontra con BJARNASON a centrocampo e resta a terra. Problemi al ginocchio destro
Lazio-Pescara 02

1′ Striscione in CURVA NORD: “Noi votiamo SS LAZIO”

4′ Fanno ingresso nel settore a loro dedicato i tifosi del PESCARA

5′ SOSTITUZIONE LAZIO. Fuori KONKO, dentro PEREIRINHA

6′ Destro di LEDESMA da fuori area, lato sinistro dell’area di rigore. Direttamente da punizione, palla alta di poco sopra la traversa

11′ GONZALEZ sale sulla destra, si porta sul fondo ed effettua un cross sul secondo palo, colpo di testa di LULIC che colpisce male. Palla a lato

12′ Rovesciata di FLOCCARI in area, splendido gesto tecnico su assist di LULIC. Palla oltre il palo alla destra di PELIZZOLI

17′ Traversone dalla destra di PEREIRINHA in area, blocca in uscita aerea PELIZZOLI

18′ Tiro di destro di HERNANES dai trenta metri, palla che finisce di poco oltre il palo alla sinistra di PELIZZOLI

21′ Tiro di CANDREVA da posizione defilata sulla destra, il biancoceleste guadagna il calcio d’angolo. Dalla bandierina destra va lo stesso CANDREVA, palla ribattuta dalla difesa del PESCARA

23′ CASCIONE atterra HERNANES a centrocampo, il brasiliano si rialza subito. Punizione per i biancocelesti, posizione centrale, batte LEDESMA, respinge la difesa avversaria

29′ GOL 1-0. Cross di LULIC dalla destra per RADU che, dal vertice sinistro dell’area di rigore, lascia partire un sinistro al volo di potenza che si insacca in rete. PELIZZOLI non può nulla. Il giocatore rumeno festeggia mettendo il pallone sotto la maglietta per festeggiare la futura nascita del primogenito
Lazio-Pescara gol radu

34′ GOL 2-0. LULIC parte da solo da centrocampo e libera un destro di potenza che prima colpisce la traversa e poi finisce in rete
LAzio-Pescara gol lulic

41′ Striscione della NORD per l’allenatore ospite: “LA NORD SALUTA CRISTIANO BERGODI LAZIALE A VITA!” accompagnato dal coro in suo onore. Pronto il saluto di risposta del diretto interessato

45′ Due minuti di recupero

45+2′ Fine primo tempo

(AGGIORNA)

IL PREGARA

ORE 19.30 – La LAZIO arriva allo Stadio Olimpico.

ORE 19.40 – Alcuni giocatori entrano in campo per testare il terreno di gioco. Tra loro Ederson, Cana, Radu, Kozak, Pereirinha, Onazi, Marchetti, che intanto scambiano quattro chiacchiere con l’ex Sculli.

lazio pescara 01

ORE 20.00 – Diversi giocatori della LAZIO in campo prima di avviarsi negli spogliatoi. Intanto comincia a riempirsi la Curva Nord, ancora quasi vuoti i restanti settori dello Stadio Olimpico.

ORE 20.10 – I giocatori lasciano il campo per raggiungere gli spogliatoi.

ORE 20.15Pelizzoli fa il suo ingresso in campo per il riscaldamento e viene contestato dai tifosi laziali.

ORE 20.20LAZIO e PESCARA fanno il loro ingresso in campo per il riscaldamento pregara

ORE 20.25 – I giocatori sotto la Curva Nord per salutare i tifosi. Intanto il settore si sta riempendo VIDEO

 Ore 20.45 – Termina il riscaldamento pregara. Tra poco meno di quindici minuti il fischio d’inizio

(FINE)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.