INTERVISTE POSTGARA – Al termine della vittoria di Europa League contro il Saint-Etienne Stefano Mauri ha parlato ai microfoni delle tv per analizzare a freddo la prestazione biancoceleste.

MAURI A SKY SPORT

Avete rischiato troppo.

“Quando si è con due in più bisogna gestire meglio il pallone e cercare di fare anche il quarto. Invece ci siamo seduti e abbiamo rischiato molto. Non si può prendere il gol del 3-2, ma bisogna farla girare più velocemente”.

Su Biglia.

“Biglia è un grandissimo giocatore, dà equilibrio alla squadra e si fa sempre vedere per iniziare l’azione, è molto importante per noi ma non lo dico di certo io”.

Su Keita, non ancora continuo.

“Ha grandissima qualità palla al piede, salta molti uomini e mette fantastici cross ed è importante per noi. Deve migliorare sotto porta, accentrarsi di più così potrà fare più gol magari anche sporchi che sono molto fondamentali per gli attccanti. Ha comunque grandissime qualità ed è importante per noi”.

La Lazio o va a mille o troppo piano.

“Hai ragione, abbiamo tanti giovani ma non è il problema questo. La squadra deve capire meglio le situazioni della partita, se siamo in difficoltà magari dobbiamo respirare e abbassare i ritmi e altri in cui dobbiamo invece premere. Questo capita spesso, magari acceleriamo quando invece dovremmo rallentare e viceversa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.