Luis Alberto Campionato Serie A Tim incontro Sassuolo v Lazio allo Stadio Mapei di Reggio Emilia. Reggio Emilia, 24-11-2019 © Marco Rosi / Fotonotizia
Tempo di lettura: 2 minuti

NUMERI E CURIOSITÀ LAZIO SASSUOLO – La Lazio deve ripartire, dopo due sconfitte consecutive serve tornare alla vittoria. La caduta della Juve contro il Milan tiene accesa ancora qualche speranza per lo Scudetto, ma gli uomini di Inzaghi devono ritrovare lo smalto che li aveva contraddistinti prima della sosta. Nella prossima sfida, di scena sabato alle 17:15 allo stadio Olimpico, ci sarà un avversario ostico come il Sassuolo. Il bilancio complessivo è favorevole ai biancocelesti, soprattutto per quel che riguarda le gare casalinghe. L’ultima vittoria tra le mura amiche, in particolare, fu una vera e propria festa del gol.

Il bilancio della Lazio contro il Sassuolo

Nei 13 precedenti tra le due squadre, la Lazio ha ottenuto 8 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Se prendiamo in considerazione solo le gare disputate allo stadio Olimpico, sono 4 le vittorie a cui si aggiungono un pareggio e una sconfitta. L’ultima di queste risale al 1° ottobre 2017 e finì con un largo 6-1 per i padroni di casa. Dopo essere andati in vantaggio con Berardi, gli uomini di Bucchi si fecero rimontare dalle doppiette di Luis Alberto e Parolo e dai gol di De Vrij e Immobile. Una vittoria netta che permise ai biancocelesti di scavalcare i cugini giallorossi in classifica, confermandosi a 5 punti dalla vetta occupata dal Napoli.

Lazio-Sassuolo, over 2.5 assicurato

Oltre a questo match ricco di gol, Lazio e Sassuolo hanno sempre assicurato tante reti nei loro scontri. In 11 occasioni su 13 sono stati siglati più di 2 gol dalle due formazioni in campo e solo in 3 circostanze una delle due non è riuscita ad andare a segno. Numeri interessanti per gli scommettitori, confermati anche in questa stagione. Gli uomini di De Zerbi hanno segnato 15 volte nelle 5 partite giocate dopo la sosta e sabato affronteranno il secondo migliore attacco della Serie A con 67 centri. La sfida principale è dunque tra i due attaccanti Berardi e Immobile, veri bomber del confronto: il neroverde è andato in gol 7 volte nei precedenti incroci mentre King Ciro 6. Vedremo se sabato il numero 17 riuscirà a superare il suo diretto avversario in questa specifica statistica.

Leonardo Giovanetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Ancora con jony in formazione titolare contro il Sassuolo ?
    mah no..| come si fa a non capire che è un pippone , si gioca in 10 con lui..!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.