Tempo di lettura: < 1 minuto

CONTE DPCM – Il premier Giuseppe Conte ha presentato in conferenza stampa il nuovo Dpcm, in vigore dalle prossime ore. Secondo le nuove direttive, non è permesso lo sport di contatto a livello amatoriale. Situazione di stallo invece per le palestre, a cui è stato dato un ultimatum di una settimana.

“Lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport, è consentito nei limiti di cui alla precedente lettera e). gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali”.

Palestre

“Per le palestre c’è stato un intenso dialogo anche con il Cts, abbiamo notizie varie e contrastanti. Molto spesso i protocolli sono rispettati, altre volte no. Daremo una settimana per adeguare i protocolli e verificarne il rispetto. Se avverrà non ci sarà ragione di chiudere le
palestre altrimenti la settimana prossima saremo costretti a sospendere anche le palestre e le piscine”. 

Scuole

“Le attività scolastiche resteranno in presenza. Negli istituti secondari verranno consentite forme flessibili, con ingresso non prima delle 9 e con la possibilità di turni pomeridiani”.

Ristoranti e movida

“Nei ristoranti massimo sei persone per tavoli. I locali dovranno mettere cartelli in cui indicano il numero di persone massimo che può stare nel locale. I sindaci potranno chiudere vie o piazze dove si possono creare assembramenti. Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 del mattino a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli. Se il consumo non avviene ai tavoli, l’apertura è consentita fino alle 18″

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.