lazionews-lotito-claudio-presidente
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO BILANCIO PASSIVO – Il bilancio relativo all’esercizio chiuso al 30 giugno 2020 è stato approvato il bilancio relativo all’esercizio chiuso al 30 giugno 2020. La perdita per la Lazio è di 15.876, 263 milioni di euro. In casa biancoceleste è il secondo anno di fila che il bilancio risulta essere passivo (nel 2019 era di circa 13 milioni). Tutto questo è dovuto alla pandemia che ha fortemente condizionato il bilancio di tutte le squadre di Serie A.

La situazione

Il campionato interrotto, gli sponsor ridotti, meno ricavi dalla biglietteria e dai diritti televisivi, sono questi i fattori che hanno portato la Lazio ad avere una perdita così importante. Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, sono tre i fattori che hanno causato tutto ciò. In primis, i costi sono stati spalmati su 14 mesi e non su 12. Inoltre, nel bilancio al 30 giugno scorso risulta anche il taglio di due mensilità (marzo e aprile) che il presidente Claudio Lotito aveva concordato con la squadra. Infine, i premi collettivi, tra cui quello della Champions League da 10 milioni di euro, risulteranno sul prossimo bilancio. La stessa cosa vale per gli introiti la Uefa riconoscerà alla Lazio per il ritorno in Europa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.