CALCIOMERCATO

Peruzzi lascia la Lazio, ecco i motivi dell’addio

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

PERUZZI LAZIO ADDIO – Angelo Peruzzi non è più il club manager della Lazio. L’ex portiere biancoceleste ha voluto rescindere il contratto che lo legava al club fino al 2022. Negli ultimi anni Peruzzi aveva svolto un ruolo prezioso soprattutto all’interno dello spogliatoio.

I motivi dell’addio

Dopo una settimana di riflessioni, preceduta da numerose incomprensioni con la società, l’ex portiere della Lazio ha preso una decisione definitiva e l’ha comunicata ai vertici del club. Come riporta il Corriere dello Sport Peruzzi si sarebbe lamentato più volte della mancanza di operatività all’interno della dirigenza, da qui l’idea di lasciare. Il club ha accettato la decisione dell’ex portiere anche se ha provato fino all’ultimo a ricucire lo strappo.

I possibili sostituti

Lotito si sarebbe già mosso per trovare il sostituto di Peruzzi in tempi molto brevi. Il primo nome della lista è quello di Marco Parolo, a cui Lotito aveva proposto di entrare in società dopo la fine del contratto. L’ex centrocampista della Lazio sta cercando una squadra per continuare a giocare, ma davanti a una proposta simile è difficile rimanere indifferenti.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI