lazionews-lazio-inter-fares-mohamed
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

POLI LAZIO FARES – Dopo la sosta delle nazionali, la Lazio sarà attesa da tante partite ravvicinate. Per questo è importante che tutti i giocatori si facciano trovare pronti. Fabio Poli è intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali del club capitolino. L’ex attaccante biancoceleste ha parlato del periodo che attende la squadra di Simone Inzaghi. Di seguito le sue dichiarazioni.

Poli sul campionato

“Questo sarà un campionato ovviamente particolare. C’è qualche rammarico per la partita contro l’Atalanta, ma finora la Lazio ha risposto presente. Ci saranno molte defezioni tra Covid ed infortuni, serviranno quindi fortuna ed una rosa lunga”.

Il prossimo futuro della Lazio

“Adesso i biancocelesti avranno settimane intense, sarà fondamentale il turnover per cercare di affrontare al meglio tutte le gare. Non sarà facile, ma è l’unico modo per centrare risultati importanti. Diventerà quasi un terno al lotto. Spero poi che l’infortunio di Lazzari non sia grave, vista anche l’assenza di Marusic. Rimpiazzare Manuel non è facile”.

L’apporto dei nuovi acquisti

“Mi aspetto molto anche da Fares, alle prese con l’apprendistato nella squadra di Inzaghi. Sarà poi il momento dei nuovi, chiamati a dare subito una mano. Penso ad Hoedt, Pereira e soprattutto Muriqi, visto che mancherà Immobile. Ci sono molte aspettative su di loro, mi auguro che possano soddisfare le aspettative dei tifosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.