lazionews-caicedo-esultanza.jpg
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

POLI LAZIO – Archiviata la sosta per le nazionali, la Lazio scenderà in campo sabato pomeriggio contro il Crotone per l’anticipo dell’ottava giornata di Serie A. L’ex biancoceleste, Fabio Poli ha parlato così della squadra di Inzaghi ai microfoni della radio ufficiale dei capitolini.

Le parole di Fabio Poli

“La Lazio avrà un bel tour de force, spero sia pronta fisicamente. Quando non si ha l’abitudine di giocare così tanto si hanno sempre dei piccoli problemi. In campionato sono tutti confronti alla portata”.

Caicedo

“Spero rientri Immobile, anche se c’è l’arma Caicedo: sono molto contento per lui. Ultimamente sta facendo cose importanti, gol anche molto belli. Negli anni scorsi ha fatto un po’ di errori, ma quest’anno sta facendo molto bene. Ha una forza personale impressionante, poi sarà motivato anche dall’arrivo di Muriqi. A me è sempre piaciuto perché aiuta sempre e non crea mai fastidi. Fa sempre il suo e nel calcio di oggi in cui tutti si permettono di alzare la voce, lui lo vorrei sempre”.

Serie A

“E’ presto per capire chi ora può essere decisivo fino alla fine. Rimane tutto indecifrabile per la situazione che stiamo vivendo. In questo momento la Juve sembra barcollare, ma starei sempre attento ai bianconeri. Non saprei nemmeno chi possa prendere il suo posto. Allo stesso tempo è un bel torneo perché ci si può aspettare di tutto. Speriamo che torni la normalità, ma vorrei rimanesse questo equilibrio in classifica. L’Atalanta sta vivendo un momento difficile, ma anche lo scorso anno aveva dei problemi a questo punto, poi ha preso il via. Questa è una squadra che vive sull’organizzazione collettiva. Normale ci sia un momento di cedimento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.