CALCIOMERCATO

Polisportiva. Il calcio a 5 femminile vince ancora: superato 3-2 lo Sporting Locri

- Advertisement -

Tempo di lettura: 2 minutiPOLISPORTIVA LAZIO – Sa solo vincere la Lazio Calcio a 5 femminile. Lucileia e compagne portano a casa altri tre punti superando lo Sporting Locri con il risultato di 3-2 grazie alle reti di Giulia Lisi, Valentina Siclari e Marcella Violi. Le tre ragazze biancocelesti festeggiano inoltre gol e vittoria con la convocazione nella Nazionale del CT Menichelli. Questo il comunicato stampa della società:

“La Lazio ha imparato a soffrire, è questo il dato che colpisce. Per la seconda domenica consecutiva infatti le ragazze di Lelli hanno superato l’ostacolo con un solo gol di scarto battendo, in questo caso, 3-2 lo Sporting Locri. E se l’altra domenica era stata Luciléia la protagonista, oggi con la brasiliana tenuta a riposo in via precauzionale per un affaticamento all’adduttore, sono state le tre Nazionali a regalare la quarta vittoria alla Lazio. Lisi, Siclari e Violi chiamate dal CT Menichelli per il raduno della prossima settimana con le conferme per le due calabresi e l’esordio assoluto con la maglia Azzurra per Giulia Lisi, capocannoniere del girone B con sette reti, tra l’altro.

Una gara anche oggi tutto cuore con una grande Veronica Menichelli a salvare più volte la propria porta, ma soprattutto una prova di spessore da parte di tutta la Lazio “italiana” in campo che ha saputo stringere i denti anche nei momenti di difficoltà. Merito di uno Sporting Locri che fino al suono della sirena non ha mai mollato dimostrando che, più che mai, in questo campionato non c’è mai niente di scontato.

Archiviato ottobre con il bottino pieno, dodici punti sulle quattro gare disputate, la Lazio dovrà affrontare un novembre più che mai rigido con tre scontri diretti: Real Statte, Olimpus e Montesilvano, di cui la prima e la terza fuori casa.

Valentina Siclari a fine gara ha così commentato la partita e la convocazione in Nazionale: “Questa è la dimostrazione che quest’anno ogni partita è una battaglia perché tutte le squadre vogliono fare bene. E questo è anche il bello. Siamo la Lazio e quindi a prescindere da chi gioca e chi no dobbiamo scendere in campo per vincere sempre. Oggi non c’era Lù ma credo che anche senza di lei possiamo giocarcela con tutti e le convocazioni in Nazionale di tre di noi lo dimostrano. Sono contenta per la mia convocazione: spero che quello di giugno sia solo l’inizio e sono molto felice di essere stata riconfermata in questo gruppo perché tengo molto alla maglia Azzurra e darò il massimo”.

Il tabellino:

S.S. Lazio c5 femminile – Sporting Locri  3 – 2 (p.t. 2 – 2)

S.S. Lazio c5 femminile: 12 Menichelli, 2 Mercuri, 3 Lisi, 5 Presto, 7 Siclari, 10 Luciléia, 13 Violi, 14 Brandolini, 19 Corio, 21 Collalti, 22 De Angelis, 27 Cacciola. All. Roberto Lelli

Sporting Locri: 1 Liuzzo, 7 Beita, 8 Marino, 9 Sabatino, 11 Rovito, 15 Mazzuoccolo, 16 Bazan, 19 Ierardi, 23 Modestia, 3 Soto. All. Lapuente

Arbitri: Colangeli (Aprilia), Pisani (Aprilia) CRONO: Galasso (Aprilia)

Reti: 4’18” Ierardi, 5’ Lisi, 9’ Siclari, 16’01” Bazan, 30’12” Violi

Note: ammonite Corio, Siclari, Mazzuoccolo

Serena Cerracchio

Addetto Stampa SS Lazio c5 femminile

338 – 6546703

Serena.cerracchio@gmail.com

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI