Tempo di lettura: 5 minuti

LAZIO PRIMAVERADERBY PRIMAVERA A TRIGORI, VINCE LA LAZIO 1 A 2(fotoTedeschi)

NOTIZIE PRIMAVERA SS LAZIO – Tutti insieme per chiudere in vetta il 2013: penultima giornata del girone di andata del Campionato Primavera 2013/14, la Lazio è impegnata oggi in un’impegnativa trasferta a Reggio Calabria. Fondamentale tornare a casa con tre punti importantissimi per respingere gli assalti di Fiorentina, Roma e Livorno: ritornano a disposizione Tounkara e Lombardi, sebbene la loro assenza non si sia sentita affatto nel vittorioso match contro l’Avellino (9-2 per i Campioni d’Italia). Un’ultima fatica di campionato, prima dei quarti di finale di Coppa Italia di sabato prossimo: i ragazzi di Bollini vogliono continuare a stupire. Il doppio confronto con la Reggina, tra campionato e Coppa Italia darà dimostrazione del grado di maturità delle giovani aquile biancocelesti: lo scorso anno a Reggio Calabria i biancocelesti trovarono solo uno 0-0, che però segnò l’inizio della cavalcata vincente che ha portato allo scudetto

Renato Boschetti

LAZIONEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE A PARTIRE DALLE ORE 14.30

LE  FORMAZIONI UFFICIALI

REGGINA (3-5-2): Licastro; Cordova (30’st Sorrentino), Bochniewicz, Coppolaro; Contessa, Salandria, Perrone, Akuku (20’st Aloi), Pambou; Ammirati (8’st Condemi), Caruso.

A disp.: Cetrangolo, Paviglianiti, Migliavacca, Pontillo, Lancia, Bramucci, Russo, Mazzone, Gentilesca.

All.: Zanin.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Pollace, Ilari, Elez, Filippini; Minala, Murgia (21’st Oikonomidis), Crecco (41’st Silvagni); Lombardi, Tounkara, Milani (1’st Fiore).

A disp: Guerrieri, Mattia, Serpieri, Pace, Palombi, Steri

All.: Bollini.

AMMONITI: Murgia, Lombardi, Elez (L), Coppolaro, Salandria, Contessa, Aloi (R)

DIRETTA SCRITTA A CURA DI RENATO BOSCHETTI

SECONDO TEMPO 

0′ SOSTITUZIONE NELLA LAZIO: FIORE prende il posto di MILANI

0′ Fischio di inizio del secondo tempo

3′ La Reggina parte in avanti: la Lazio è costretta ad arretrare il proprio baricentro. Cross dalla sinistra di Ammirati, fallo su Strakosha. La Lazio tenta di ripartire

5′ La Lazio tenta di avanzare timidamente: Lombardi tenta di involarsi sulla destra e guadagna una punizione invitante. La battuta di Filippini è però respinta dalla difesa amaranto

6′ Si alza il pressing biancoceleste, che sembra tornare lentamente sui livelli standard: Minala recupera il pallone e lascia partire un destro che si spegne di poco alla destra del palo.

8′ Sostituzione per la Reggina: Condemi prende il posto di Ammirati 

10′ Ammonizione per LOMBARDI, che stende Pambou all’altezza del cerchio di centrocampo

11′ Brutta entrata su Crecco che chiede l’intervento del massaggiatore

13′ Bellissimo break offensivo di LOMBARDI, che si invola sulla destra e guadagna una punizione dal limite. AMMONITO Contessa, mentre rientra Crecco

14′ Punizione battuta da Filippini, servito Crecco al centro dell’area: la conclusione del numero dieci biancoceleste termina alta

15′ Incursione centrale di Fiore, che si allunga il pallone e tenta la conclusione da posizione defilata: il suo destro si spegne a lato

19′ Contropiede biancoceleste, Lombardi spizza di testa un lancio di Ilari, Fiori si lancia sul pallone ma nn riesce a tenere in campo il pallone che si spegne sul fondo

20′ Sostituzione Reggina: Akuku lascia il posto ad Aloi

21′ SOSTITUZIONE LAZIO: OIKONOMIDIS prende il posto di MURGIA

23′ La Lazio non riesce a trovare la via della rete, la Reggina si copre e chiude tutti gli spazi

26′ Buona sortita offensiva della Lazio con Elez che serve Fiore spalle alla porta: la punta subisce fallo e regala una punizione alla sua squdra

27′ Punizione battuta da Elez, ma il suo destro a giro è centrale e finisce tra le braccia di Licastro

30′ Punizione dalla destra battuta da Condemi, brivido per Strakosha che vede il pallone spegnersi a pochi centimetri dal palo alla sua destra

30′ Sostituzione Reggina: Fuori Cordova, dentro Sorrentino

32′ Ammonito Elez nella Lazio

34′ Punizione Lazio: batte Elez, serie di rimpalli in area, i biancocelesti reclamano un rigore per fallo di mano

36′ Aumenta il pressing della Lazio, che guadagna un corner: Elez alla battuta

37′ Corner battuto male, Pambou fa partire il contropiede: salva tutto Ilari

39′ Si salva la LAZIO!!! Perrone salta due uomini e arriva sul fondo, passaggio al centro per Caruso che spara alto da due passi!

41′ SOSTITUZIONE LAZIO: SILVAGNI prende il posto di CRECCO

42′ Azione in profondità sull’out sinistro, Tounkara viene atterrato da Aloi che si prende l’ammonizione: punizione bomba di Elez, con Licastro che manda in corner

45′ Ancora Tounkara ci prova sulla sinistra, ma commette fallo

45′ Quattro minuti di recupero

45’+ 1 Pallone perso a centrocampo di Elez, Pambou tenta la conclusione che si spegne altissima

45’+3 La Reggina avanza, rimessa laterale lunga per Caruso che di testa non sorprende Strakosha

45′ + 5 Occasione per Lombardi, che viene trattenuto all’ingresso dell’area, ma per l’arbitro non c’è fallo

45’+5 Finisce 0-0 il match di Reggio Calabria, con la Lazio che rimane in vetta al Girone C con un solo punto sulla Fiorentina

PRIMO TEMPO

0′ Tutto pronto a Reggio Calabria

0′ Si parte: inizia il primo tempo

3′ Prima conclusione del match di marca amaranto: è Ammirati ad impegnare Strakosha dalla sinistra, che manda in tuffo in corner

5′ Le due squadre sono ancora in fase di studio: ci prova Ilari a servire Milani con un lancio lungo, ma il pallone è facile preda di Licastro

8′ Incomprensione tra capitan Ilari e Strakosha, che rischiano di farsi soffiare il pallone dagli amaranto: Ilari recupera tutto e rilancia l’azione offensiva

10′ Prima occasione per la Lazio grazie all’ottima intuizione di Lombardi sulla destra: invitante il suo assist arretrato per Tounkara, che lascia partire un destro insidioso che termina però tra le braccia del portiere calabrese

13′ Insistita azione avvolgente della Lazio: cambio di gioco di Ilari per Tounkara, che al volo tenta di servire al centro l’accorrente Crecco, ma il numero dieci biancoceleste viene contrastato al momento dell’impatto con il pallone, perdendo così una buona occasione

16′ Punizione pericolosa per la Reggina: va Salandria direttamente in porta con il suo destro, Strakosha si tuffa e blocca il pallone

20′ Gara bloccata a Reggio Calabria con i padroni di casa che tengono bene difensivamente

22′ Milani riceve il pallone spalle alla porta e tenga la girata: i difensori sono attenti e spediscono in rimessa laterale

24′ Ottima diagonale difensiva di Filippini, che salva tutto sul contropiede fulmineo di Ammirati!

25′ Conclusione insidiosa di Akuku: la Lazio si salva ancora

26′ AMMONITO MURGIA

28′ Molto meglio i padroni di casa in questa prima mezz’ora, i Campioni d’Italia sembrano contratti e incapaci di far male

32′ Ci prova Tounkara con un’incursione dalla destra, subito pericoloso l’ex-Barça che guadagna un corner importante

34′ Discreta finora la gara di Lombardi, il più vivace dei suoi: stavolta ci prova dalla sinistra, buono il tentativo di dribbling, ma il muro difensivo amaranto tiene e respinge il pallone

38′ Poche le occasioni in questo primo tempo, i biancocelesti sono costretti a provare dei lanci lunghi che però non impensieriscono la difesa

40′ Contropiede biancoceleste, con Lombardi che tenta un filtrante al centro per Milani, il quale però non capisce e lascia sfumare l’occasione

41′ Lampi di Lazio, con un cambio di gioco da sinistra a destra che porta Pollace al tiro dal limite dell’area: conclusione deviata in corner

45′ Biancocelesti poco lucidi in questo primo tempo: la Reggina prova ad approfittarne, ma non passa

45’+ 1 Punizione dalla sinistra per la Lazio: Licastro anticipa tutti e blocca il pallone lanciato da Filippini

45’+1 Fine primo tempo

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.