NOTIZIE SS LAZIO – Nonostante il divieto imposto dalla Questura di Roma, i tifosi della LAZIO non si sono scoraggiati ed hanno portato avanti la loro contestazione contro LOTITO all’esterno della Curva Nord (CLICCA QUI PER LEGGERE LE DOMANDE POLEMICHE RIVOLTE A LOTITO). “La protesta deve andare avanti ad oltranza: fino a fine stagione e anche nella prossima. Questo non vuol dire che lasciamo la LAZIO sola: lasciamo LOTITO solo”: questo il messaggio lanciato da Emanuele, sostenitore biancoceleste, a Lazionews.eu nel corso della gara di ieri col MILAN. “L’unica vittoria è lasciare lo stadio vuoto. L’Europa League? L’unica cosa che ci interessa è che Lotito liberi la Lazio”, gli fa eco un compagno biancoceleste. Parole chiare e concise che lasciano spazio ad un solo verdetto: il popolo laziale non molla e promette battaglia al presidente. Una contestazione che non si limita ai soli confini nazionali, ma che ha portato a Roma  tifosi provenienti da Polonia e Irlanda anche loro presenti all’esterno dell’impianto capitolino per esprimere il loro dissenso. Ad un mese esatto da quel LAZIO-SASSUOLO nel quale è iniziato tutto quanto, il grido del popolo biancoceleste è sempre lo stesso: “Libera la Lazio”.

Francesco Iucca

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!