lazionews-lazio-gonzalo-escalante
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – La Lazio si è ritrovata questa mattina a Formello per continuare la preparazione in vista del prossimo match di campionato contro il Crotone. Mister Simone Inzaghi ha convocato i suoi ragazzi per le ore 10:30, ma è stato costretto a lavorare ancora con un gruppo ristretto di giocatori. Sul campo del Fersini, oltre ai tre portieri Reina, Furlanetto e Pereira, sono scesi in sedici. Assenti i sei Nazionali: Acerbi (Italia), Milinkovic-Savic (Serbia), Akpa Akpro (Costa d’Avorio), Correa, (Argentina), Muriqi (Kosovo) e Marusic (Montenegro). All’elenco si sono aggiunti gli indisponibili Luiz Felipe e Ciro Immobile. Il difensore è fermo dal match dello scorso 8 novembre contro la Juventus, mentre il bomber non ha ancora ricevuto il via libera dall’Asl per tornare ad allenarsi.

Lunga seduta a Formello: doppietta di Caicedo in partitella

La squadra ha svolto una lunga seduta sul campo del Fersini, durata oltre un’ora e mezza. L’allenamento è iniziato con una classica sessione di riscaldamento aerobico, poi è entrato in scena il pallone. Torelli 6vs2, lavori di forza con gli elastici, scatti e cambi di direzione. La parte tecnica ha preceduto gli esercizi tattici: provate le combinazioni offensive e i cross dal fondo prima della partitella finale. In grande spolvero Felipe Caicedo, autore di una doppietta. Il gol decisivo è stato siglato da Patric. Senad Lulic ha svolto l’intera seduta con il gruppo, mentre ha lavorato a parte Gonzalo Escalante, ieri assente. Regolarmente in campo Lucas Leiva e Luis Alberto. La squadra tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di domani.

V.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.