Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – Altro giro, altra rin-corsa: l’emergenza in casa Lazio continua a viaggiare a doppia velocità. Anche nella prossima gara di campionato, in trasferta contro il Livorno domenica 27 alle ore 15.30, Edy Reja sarà costretto da una formazione rabberciata. La dote di turno è rappresentata dalle squalifiche di Radu e Novaretti, il primo ammonito in stato di diffida e il secondo espulso, che vanno ad aggiungersi al sicuro forfait di Miro Klose. Pesantissima l’assenza del difensore romeno sull’out mancino di difesa, per il quale non ci sarebbero alternative di pari livello e rendimento, senza cadere in forzati adattamenti tattici che farebbero capo a Lulic, Pereirinha, o Cavanda. Poi ci sarebbe la lunga lista di degenti in regime di dubbio d’impiego, dove spiccano i nomi degli infortunati Konko, Dias, Gonzalez (recupero al limite il suo) e Marchetti. Alla ripresa di domani, programmata per le ore 15:30,  saranno valutati giorno per giorno. Ad oggi però, il sopracitato quartetto non offre ancora le adeguate garanzie di recupero. E in un quadro così grigiamente dipinto, il rientro di Cana dopo la squalifica è l’unica nota di colore nelle mani del tecnico. Modulo e interpreti: tutto da inventare, nella speranza che dal reparto infermeria arrivino quelle piacevoli sorprese che la Pasqua non sembra aver regalato, nonostante il gol salva-speranze di Candreva all’ultimo respiro.

Francesco Pagliaro

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.