qui formello allenamento 15 febbraio

QUI FORMELLO – Day after della soffertissima vittoria contro il Sassuolo, ma giovedì c’è subito il ritorno con il Ludogorets e non c’è tempo da perdere. Reja ha richiamato i suoi dalle 11 di stamane, per la tipica seduta di scarico post-partita, atta a smaltire le tossine accumulate e valutare le condizioni dei reduci di ieri. Rosa divisa in due tronconi, con i soli non impiegati (o subentrati) a lavorare in campo e tutti gli altri impegnati in palestra. Occhi puntati su Andrè Dias, che domani sosterrà accertamenti clinici per valutare l’entità della lesione occorsa al bicipite femorale sinistro. Tempi di recupero ancora da definire, ma il brasiliano rischia fino ad un mese di stop. Un’assenza che il tecnico potrebbe “attutire” con il ritorno alla difesa a tre, piuttosto che una semplice sostituzione con uno dei difensori in organico. Lorik Cana è comunque pronto all’investitura da titolare, con Ciani e Novaretti in seconda fila, che entrerebbero in ballo se uno tra Biava e Radu fosse messo a riposo per evitare pericolosi sovraccarichi. Pericoli dai quali non è certo esente Abdoulay Konko, che però, a causa della squalifica di Cavanda, continuerebbe a presidiare la fascia destra. Con Pereirinha fuori dalla lista Uefa, infatti, rimarrebbe solo l’opzione Gonzalez per sopperire ad un riposo cautelare del francese. In mediana invece, l’ossigeno non manca ed uno tra Biglia e Onazi(l’argentino parte avanti) affiancherebbe Cristian Ledesma. In attacco sembra sicuro il ritorno di Keita, in grande spolvero nella partitella odierna insieme a Kakuta, così come la conferma di Candreva. Tiene banco, invece, l’eventuale resistenza di Miro Klose. Dal 35 enne tedesco, dopo tre partite in una settimana, si attende l’ok per un’ulteriore impiego. Daltronde Edy Reja, con Helder Postiga ancora infortunato e inutilizzabile in Europa League, ha soltanto Perea come possibile alternativa. Soluzione che mal si sposerebbe con la necessità di ribaltare la sconfitta subita in casa all’andata, dove la sensazione è che il tecnico possa schierare la maggior parte dei big in organico. Domani i biancocelesti torneranno in campo alle 16.

Francesco Pagliaro

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

 Ore 11.00 – I biancocelesti, come prevedibile, iniziano la seduta in palestra per la classica fase di scarico del dopo gara

Ore 11.30 – Chi non ha giocato ieri scende in campo: esercizi tecnici con palleggi

Ore 11.45 – I portieri, escluso Berisha che continua a fare scarico con i compagni di ieri, si allenanti con Grigioni

Ore 12.00 – Partitella a campo ridotto per i giocatori che non sono scesi in campo ieri. Anche oggi Minala si allena con i big

Ore 12.16 – Ottima la prova di Keita  e Kakuta nella partitella

Ore 12.25 – Ormai è sfida aperta tra Strakosha e Keita che continua a bersagliare il portiere  con tiri dalla distanza

Ore 12.30 – Termina l’allenamento

LAZIONEWS.EU SEGUE L’ALLENAMENTO IN TEMPO REALE con Francesco PAGLIARO


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.