Restiamo in contatto

NOTIZIE

RABOTNICKI. Squadra di una città legionaria. Come arrivare a Skopje

Scopriamo la città in cui la Lazio giocherà il ritorno dei play off di Europa League…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

RABOTNICKI. Squadra di una città legionaria. Come arrivare a Skopje

Scopriamo la città in cui la Lazio giocherà il ritorno dei play off di Europa League…

Skopje è la capitale della Macedonia, oltre a essere la città più popolosa del Paese (668.518 abitanti). La città si è sviluppata rapidamente dopo la seconda guerra mondiale, ma questa crescita venne interrotta nel 1963, quando fu colpita da un disastroso terremoto.

Il nome della città in macedone è Skopje (Скопје) e in albanese è Shkupi. La città ha un antico nome greco che significa torre d’osservazione“, poiché l’area si trovava ai confini dell’antico Impero Macedone. Durante la dominazione romana la città veniva menzionata sotto il nome di Skupi.

Per la sua posizione strategica sotto Augusto fu sede di una fortezza legionaria. Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente, Skopje cadde sotto il dominio bizantino e a Tauresio, a 20 chilometri dalla città, nacque Giustiniano, uno degli imperatori che resero grande Costantinopoli. Proprio sotto il suo dominio Scupi venne devastata da un terremoto, nel 518, l’imperatore allora, ordinò la ricostruzione della città che venne ribattezzata Justiniana Prima. Con l’arrivo dei Bulgari nell’area balcanica, iniziò una lotta secolare tra i bizantini e i nuovi venuti.

Skopje, al termine della prima guerra balcanica, nonostante le rivendicazioni del governo di Sofia, fu annessa dalla Serbia, che la tenne anche dopo il secondo conflitto. Invasa dai bulgari nel 1915, tornò al termine della prima guerra mondiale al neonato Regno dei Serbi, dei Croati e degli Sloveni. Durante la seconda guerra mondiale venne annessa, come buona parte della Macedonia, alla Bulgaria. Liberata nel 1944, Skopje fu capitale della Repubblica Socialista di Macedonia e face parte della Jugoslavia. Il terremoto del 1963 rase al suolo buona parte della città, composta per lo più da edifici risalenti al periodo ottomano, vennero così innalzati edifici di stampo socialista e aperti i larghi viali che oggigiorno attraversano la città. Nel 1991, la Macedonia diventò stato indipendente e Skopje ne divenne la capitale. Nel 2001 vi furono gravi scontri tra l’esercito macedone e i miliziani albanesi.

 

INFORMAZIONI PRATICHE:

Moneta: 1 Euro = 61.2753 Dinaro macedone

Come arrivare a Skopje: L’unico modo per raggiungere Skopje (se si esclude un proibitivo viaggio in macchina) è via aereo. Ci sono voli diretti che da Roma portano nella capitale della Macedonia e il prezzo medio è di 300 euro andata e ritorno.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati