Restiamo in contatto

NOTIZIE

Radu, “Jolly” difensivo: il Boss pronto a cambiare posizione

Pubblicato

il

lazionews-lazio-intervista-speciale-radu
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA – Il 30 gennaio 2008 per Stefan Radu è stata la prima partita con la maglia della Lazio. Una prestazione, quella contro la Fiorentina in Coppa Italia, che ha rappresentato una scalata nella storia biancoceleste. Impossibile, ora, rinunciare a Stefan. Considerato il mancato arrivo di un difensore aggiuntivo in quest’ultima sessione di mercato, Maurizio Sarri sta considerando l’idea di schierare il romeno come laterale basso. Nei primi anni a Roma era stato alternato a sinistra con Kolarov. Con l’avvento di Inzaghi è stato impiegato sul centrosinistra, in quella che è la sua collocazione ideale. Ma ora il classe ’86, 35 anni, ha dato il suo ok per il cambiamento. Per il bene della squadra Radu è pronto a far tutto. 

Radu, pronto a cambiare posizione

Come riporta il Corriere dello Sport, Stefan Radu è pronto a tornare all’antico pur di rendersi utile per la sua Lazio. C’è stato l’ok per lo slittamento sulla fascia in caso d’emergenza. Con Fares ceduto al Genoa, Kamenovic non tesserato e Lukaku fuori rosa, Sarri ha chiesto al “Boss” la disponibilità per ricoprire anche il ruolo di vice-Hysaj. La prova è arrivata dall’allenamento di ieri pomeriggio al centro sportivo di Formello. In assenza dei nazionali, per il difensore sono già cominciate le esercitazioni da terzino. 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.