CORRIERE DELLO SPORT. Lazio, la chiave è Kozak
 
Anche il Sassuolo cerca l’attaccante: nell’affare può entrare Sansone
 
(getty images)

 

Può tornare Zarate, altri attaccanti sono nel mirino della Lazio, forse partirà Kozak, che ha voglia e bisogno di giocare. Lo cercano in tanti: Cesena, Bologna e Lecce in serie A, ma nelle ultime ore è emersa una pista a sorpresa tra i cadetti. Il Sassuolo ha presentato un’offerta a Lotito, è disposto a mettere i soldi veri sul tavolo, può inserire nell’operazione la comproprietà di Gianluca Sansone, classe ‘87, esterno offensivo che piace molto a Reja e al ds Tare. Il club emiliano punta alla promozione in serie A, ha preso Missiroli, cerca un centravanti d’area. E vanta rapporti preferenziali con la Lazio, da cui l’estate scorsa aveva rilevato la metà di Antonio Cinelli, ex regista della Primavera. Il Sassuolo può trasformarsi in una sponda ideale per Lotito, perché avrebbe l’opportunità di non perdere Kozak, ma soltanto di parcheggiarlo. E Sansone può essere un investimento per il futuro, un giovane da bloccare per la prossima stagione e da tenere sotto osservazione sino a giugno.  La Lazio sinora non aveva mai preso in considerazione l’idea di cedere Libor, ma gli scenari nelle ultime settimane sono cambiati e sino al 31 gennaio dovrà essere considerato in bilico. Kozak ha tanti pretendenti, può essere usato come una pedina di scambio. Non dev’essere un caso che alcuni spifferi da Formello lo abbiano accostato al Bologna. Reja ancora pensa a Kone, il greco ex Brescia, inseguito l’estate scorsa e preso ad agosto dal club rossoblù. Difficile pensare che possa cambiare di nuovo squadra dopo sei mesi. Ma la Lazio cerca una mezz’ala e Campedelli, presidente del Cesena, ha rimesso all’asta il cartellino di Marco Parolo. Servono 8-9 milioni per il centrocampista, che continua ad avere una valutazione elevata. Minotti, ds del Cesena, punta Kozak. Ha bisogno di un centravanti e il ceco fa parte della lista degli obiettivi. Occorre anche un terzino sinistro ai romagnoli e magari la Lazio potrebbe offrire Garrido, allargando l’operazione. Ma certo Lotito si troverebbe nelle condizioni di dover sacrificare il 50 per cento del cartellino di Kozak. Discorso diverso, invece, si aprirebbe con il Sassuolo.
Non s’è esaurita, invece, la caccia all’interno sinistro. Da tenere d’occhio l’alleanza con il Genoa: piace il ceco Kucka, controllato per metà dall’Inter. Ma davanti c’è il francese Kevin Constant, classe ‘87, ex Chievo, acquistato l’estate scorsa da Preziosi. Un obiettivo resta Zdravko Kuzmanovic, 24 anni, serbo con passaporto svizzero dello Stoccarda. A proposito della candidatura di Rasmus Elm, nazionale svedese dell’Az Alkmaar, il manager ha allontato l’ipotesi della Lazio: «Il Valencia lo affascina ed è una buona scelta» . Lotito e Tare lavorano anche sul mercato in uscita. Dall’Argentina rimbalza l’indiscrezione dell’interesse dell’Estudiantes per Carrizo: oggi il manager Sabbag incontrerà i dirigenti del club di La Plata. Sul portiere argentino c’è anche il Parma e sta spuntando il Catania, che ha appena ceduto Andujar. L’indizio potrebbe riaprire l’antica pista legata a Maxi Lopez.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Kozak dalla Lazio non si muove, deve giocare, non ha bisogno di fare esperienza altrove la fa nella Lazio giocando!
    100 volte meglio lui di Cissè per quanto mi riguarda.
    Certo è che se non lo fai giocare non riesce a prendere i meccanismi della squadra ed il fiato quindi si spegne prima del dovuto e non si fa trovare sempre dai compagni.
    ma tanto gli basta poco, nonostante quel ritardato lo faccia giocare poco segna sempre, è un grande!

  2. vendere Kozak è pura follia, è un ragazzo vincente e non solo! ok per il prestito che gli farebbe molto bene, almeno credo e spero. Darlo al Sassuolo è la scelta più ok. Vediamo cosa combina la società….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.