RASSEGNA STAMPA LAZIO – Roma rimandata, Lazio promossa. Questo il quadro dipinto dal Corriere dello Sport che ha analizzato i bilanci delle compagini di Serie A. In particolare, il quotidiano romano si è occupato delle norme e dell’applicazione del Fair Play Finanziario (tenendo in riferimento i due fattori cardini: i rapporti tra costi del personale e fatturato “netto”) voluto dall’Uefa ed entrato in vigore quest’anno, facendo emergere come siano ben undici i club iscritti nella ‘black list’. Elenco del quale fa parte anche la società giallorossa con una percentuale che si attesta sull’83,76%: peggio di loro solo l’Hellas e le due genovesi. Palma d’oro, invece, per la Lazio che si posiziona quarta in questa speciale classifica con una percentuale del 60, 39% (54,42 di costi e 106,67 di fatturato, ndr). Ecco la classifica completa:

 1) Udinese 49,39%

 2) Cagliari 49,85%

 3) Napoli 57,46%

 4) Lazio 60,39%

 5) Milan 61,32%

 6) Torino 61,85%

 7) Juventus 65,89%

 8) Chievo 66,07%

 9) Sassuolo, 71,82%

10) Fiorentina 72,69%

11) Cesena 74,80%

12) Inter 75,22%

13) Atalanta 75,82%

14) Parma 77,35%

15) Palermo 80,31%

16) Roma 83,76%

17) Verona 94,97%

18) Sampdoria 111,01%

19) Genoa 122,78%

20) Empoli dati non dichiarati

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.