Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA LAZIO 3 DICEMBRE – Giovedì 3 dicembre, la Lazio è reduce dalla bella partita di Champions League contro il Borussia Dortmund. Il pareggio consente al club capitolino di puntare ancora al primo posto in classifica del girone F. Per raggiungerlo serve innanzitutto battere il Club Brugge di Philippe Clemente, ultimo avversario del gruppo martedì prossimo allo stadio Olimpico. I belgi hanno travolto lo Zenit San Pietroburgo con un secco 3-0. Le novità arrivano anche dalla Nations League. In giornata sono state estratte le squadre per la final four. L’Italia di Roberto Mancini affronterà la Spagna di Luis Enrique. Mentre tutti sono concentrati sul sorteggio, la Uefa e il suo presidente Aleksander Čeferin stanno lavorando ad una nuova riforma che potrebbe rivoluzionare la Champions League.

Dal Borussia allo Spezia

La partita di ieri in Champions League ha dimostrato ancora una volta che la squadra allenata da Simone Inzaghi può ambire alla top 16 d’Europa. I numeri della Lazio sono da capogiro. Nove punti nel girone, imbattuti e un Ciro Immobile in forma smagliante. I biancocelesti sono concentrati e pronti a conquistare la qualificazione contro il Club Brugge. I giocatori però sono consapevoli che sabato 5 dicembre alle 15:00 ci sarà prima il fischio d’inizio del match contro lo Spezia. In giornata a Formello già si vociferano le probabili formazioni. L’ex giocatore dell’Udinese Antonio Di Natale e l’ex Bologna Blerim Dzemili hanno espresso delle belle parole per la Lazio e Ciro Immobile.

Coronavirus e altre news

Il Coronavirus non smette di diffondersi e ad oggi i numeri sulle morti sembra crescere. I casi positivi aumentano anche in Serie A, attualmente sono 25. Mentre in Italia Giuseppe Conte spiega i divieti del nuovo DPCM per Natale e Capodanno, in Inghilterra da questa sera c’è una grande novità, la riapertura degli stadi per 2.000 tifosi. Chiudiamo la news di giornata con una bella iniziativa promossa dalla Lazio. Il club capitolino ha messo all’asta le maglie con la dedica a Maradona, i ricavi saranno donati a due associazioni no profit.

Paolo Miani

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.