LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

CLUB BRUGGE LAZIO REINA – Pepe Reina oggi è stato uno dei protagonisti della partita contro il Club Brugge. Il portiere spagnolo, dopo l’esordio in campionato, ha avuto l’occasione di disputare la gara da titolare anche in Champions League con la Lazio. Al termine del match, l’ex Milan, è intervenuto ai microfoni del canale ufficiale biancoceleste e di Sky. Ecco le sue parole.

Reina su Club Brugge Lazio

“Bisogna essere soddisfatti di questo pareggio, è un passo avanti. È stata una prova di grande carattere. Eravamo e siamo in difficoltà, ma abbiamo giocato con grinta e passione. Siamo stati bravi ad onorare la maglia dando tutto in campo, sono felice di questo. Era una sfida complicata, vincerla voleva dire mettere un mattone importante per la qualificazione. Era però più importante non perderla, per dare continuità ai risultati e per regalare soddisfazioni ai tifosi. Queste partite ti fanno crescere come uomo e calciatore.”

La situazione di emergenza

“Siamo tutti importanti in questo periodo. Anche nella vita bisogna stare uniti e andare avanti. Dobbiamo stringere i denti e provare a mettere in campo tutto, a prescindere da chi sarà disponibile. Mi hanno impressionato la voglia e la tigna dei ragazzi. Abbiamo cambiato modulo più volte, quello che si è fatto oggi vuol dire tanto. Bisogna essere felici della prestazione.”

Il calendario Champions della Lazio

“È un grande punto guadagnato. In Europa non è facile fare punti in trasferta. Adesso abbino una doppia sfida importantissima per la qualificazione contro lo Zenit, dovremmo prepararci al massimo. Abbiamo cambiato modulo per adattarci alla situazione. Il modulo prediletto è il 3-5-2 con quello giochiamo meglio“.

Reina sui giovani della Primavera convocati

Sono queste le gare che ti fanno crescere come gruppo e come giocatore. I ragazzi della Primavera ci hanno dato una mano, abbiamo bisogno di tutti e dobbiamo essere un gruppo unito e compatto più di prima. Dobbiamo essere tutti pronti perché la squadra avrà bisogno di ognuno di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.