Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Ci ha provato in tutti i modi Lotito a far cambiare idea a Reja, ci ha provato una notte intera ma il friulano è sempre meno allenatore della Lazio. Bisognerà attendere le 11 di questa mattina per ascoltare direttamente le parole del friulano che rilascerà delle dichiarazioni a Lazio Style Radio 100.7 motivando le sue decisioni. Non è stata una rottura aspra in ogni caso, nulla che abbia infranto i rapporti fra presidente e Zio Edy che, anzi, accetterebbe volentieri in seguito un posto da dirigente. In campo è stato troppo deluso da una stagione che non è mai decollata e un biennale da 600mila euro spalanca le porte a Stefano Pioli. Giornata calda ieri per il patron biancoceleste che prima ancora del tecnico aveva incontrato l’avvocato Cavandini, il procuratore di Parolo. Il giocatore doveva essere il “trofeo” da presentare a Reja, spiega la Repubblica (M.Ercole e G.Cardone), come prova del rinnovato impegno della società a comprare giocatori pronti per la serie A ma una distanza di 200mila euro frena la trattativa. Un milione e 300mila euro la richiesta di Parolo, un milione e 100mila quella di Lotito, una distanza non insormontabile che lascia sperare in una chiusura positiva. Sempre in abito mercato occhio al giovane portiere uruguayano Salvador Ichazo che deve prima però ottenere il passaporto comunitario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.