RITIRO: DAY 2 – Doppia seduta di allenamento quest’oggi per la Lazio, alle prese col suo terzo ritiro stagionale. C’è una classifica da migliorare (-7 punti rispetto allo scorso anno), un entusiasmo da ritrovare e una reazione da mostrare sia alla dirigenza che alla piazza. Pioli lo sa bene e a Formello cerca di spronare i suoi ragazzi, chiedendo movimenti costanti e velocità di gioco, praticamente le due armi principali che avevano contraddistinto la truppa biancoceleste dodici mesi fa. Tra una sessione e l’altra, inoltre, la squadra ha ricevuto anche la visita del patron Lotito che, dopo essere stato “accusato” di troppo assenteismo, ha voluto far sentire la propria vicinanza in questo momento delicato. Per il momento nessun ribaltone, quindi, come ha confermato lui stesso: “Pioli non è in discussione ed i giocatori sono dalla sua parte”.

VERSO SAINT-ETIENNE-LAZIO – Giovedì sera Lazio e SaintEtienne (SCOPRI DOVE SARA’ TRASMESSA) si affrontano per l’ultima gara del girone G di Europa League: a dirigerla sarà l’olandese Blom. Una sfida, però, che non ha valenza ai fini della classifica, in quanto i biancocelesti sono già sicuri del primo posto: ecco perché sia Pioli che Galtier sono orientati a dare spazio alle seconde linee. Intanto oggi è arrivata la stangata da parte della Uefa: Keita dovrà scontare 4 giornate di squalifica per via della violenta reazione avuta nell’ultima gara col Rosenborg.

IL CALCIOMERCATO – Ufficiale: Ron Vlaar sarà un giocatore dell’Az fino a giugno. Il centrale olandese ha deciso di rimanere in patria, firmando col club che lo ha lanciato e che gli ha permesso di allenarsi in questi ultimi mesi. Nel frattempo il Genoa pensa a Matri per risolvere i propri problemi offensivi. La Primavera di Inzaghi, invece, accoglie tre giovani ragazzi in prova: si tratta di Gabriel Strefezza, Rafael York e Gianmarco Laurenti. Capitolo toto-allenatore: anche oggi Marcello Lippi ha avuto l’occasione di parlare, smentendo ogni possibile contatto coi biancocelesti.

IL RESTO DELLE NEWS – Dopo il gesto di stizza da parte di Lotito nel corso dell’ultima gara contro la Juventus, arriva la replica della Curva Nord: “Questo episodio rappresenta il culmine di questi 11 anni: merita di rimanere solo”. Oltre a loro, anche Luciano Moggi parla del numero uno della Lazio: “Mi vedrei bene al posto di Tavecchio, ma Lotito non sarebbe contento…”.

Daniele Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.