lazionews-fonseca-roma-lazio
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

FONSECA DZEKO SASSUOLO ROMA – Disfatta Roma in casa del Sassuolo. La squadra giallorossa, nell’anticipo del sabato sera, è uscita sconfitta per 4-2 al Mapei Stadium. Una debacle dolorosa, se si considera che i capitolini hanno chiuso il primo tempo sotto di tre reti. L’allenatore Paulo Fonseca e il capitano, Edin Dzeko, hanno analizzato con amarezza il risultato, ritornando a parlare anche di quanto accaduto derby ai microfoni di Sky.

Fonseca su Roma Lazio

“Una sconfitta difficile da spiegare, molto difficile perché non abbiamo giocato nel primo tempo, dopo l’intervallo la squadra è entrata con un altro atteggiamento ma ormai era troppo tardi. È difficile spiegarlo dopo aver fatto una grande partita con la Lazio e non aver fatto niente in questa contro il Sassuolo. È un problema mentale, di ambizione. La squadra che vuole vincere sempre, deve scendere in campo ogni gara con lo stesso atteggiamento, che sia Lazio o Sassuolo. Non è una questione tattica o tecnica ma di equilibrio mentale. Il Sassuolo non è la Lazio ma io l’avevo detto chiaramente, era una squadra pericolosa, io ero preoccupato”.

Dzeko su Roma Lazio

“Volevamo fare pressing alto ma non l’abbiamo fatto bene perché basta che uno arriva in ritardo ed è difficile. Sicuramente dopo una partita come contro la Lazio, dove abbiamo dominato per novanta minuti, al primo tempo non siamo stati al livello della Serie A e non può succedere per una squadra che vuole andare in Champions”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.