ROMA, Pallotta: "In campionato non al massimo, c'è ancora tanto da fare". E sullo stadio...

Pubblicato 
lunedì, 23/04/2018
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

ROMA PALLOTTA - In occasione della gara di martedì, quando la Roma affronterà il Liverpool nella semifinale d'andata di Champions League, James Pallotta ha rilasciato una intervista esclusiva ai microfoni di Sky: ecco alcune dichiarazioni del patron giallorosso sul campionato e sullo stadio.

CAMPIONATO - "Da inizio dicembre non abbiamo giocato ai nostri livelli in campionato. Contro il Napoli abbiamo dominato, poi guardi le altre partite ed è frustante. In serie A non siamo ancora lì, magari per un po' di infortuni, è servito tempo per capire bene il sistema di gioco del nuovo tecnico. Monchi all'inizio è arrivato in una situazione difficile, i frutti del suo lavoro si vedranno più avanti. Felice di quello che stiamo facendo, ma c'è ancora molto da fare."

STADIO - "Ogni mese di ritardo ci costa un milione di dollari. Quelli erano soldi che avremmo potuto investire in altro, sui giocatori e altre cose. Sono 65 o 70 milioni di euro che potevamo spendere in altro modo. Certo, una parte è stata spesa per i progetti e il resto. Stanno prendendo le loro decisioni, ma devono finire presto. Nessuno può pensare che aspetteremo per sempre."

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram