lazionews-lazio-lotito-claudio-conferenza
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

SALERNITANA LOTITO CLUB – Momento difficile in casa Salernitana. Dopo un avvio di campionato problematico, che ha visto la squadra subire diversi torti arbitrali anche nella partita di ieri contro l’Ascoli, le polemiche non si sono placate.

L’episodio

Nella giornata di ieri si è disputato il match tra Salernitana e Ascoli, che è terminato sul punteggio di 1-1. I padroni di casa erano andati in vantaggio alla metà del primo tempo con il gol dell’ex Lazio Cristiano Lombardi. Sempre i granata poi si sono visti annullare il gol regolare del 2-0 di Cedric Gondo, altro attaccante in prestito dalla Lazio. Questo, per i campani non è il primo torto arbitrale subito dall’inizio del campionato. Infatti si sono verificati altri episodi sfavorevoli, tra rigori non concessi e favori per gli avversari, contro Venezia, Livorno, Cremonese e Virtus Entella. Un parallelismo può esser fatto con quanto successo nel recente passato alla squadra di Simone Inzaghi, la quale ha subito diversi torti dal Var. Il presidente Claudio Lotito, però, se con la Lazio decise di non tacere ma di farsi sentire, con la Salernitana ha optato per il percorso opposto. Infatti, tutto il club al termine del match contro l’Ascoli ha dichiarato di essere in silenzio stampa. Di seguito il comunicato ufficiale del club:

 “L’U.S. Salernitana 1919 prendendo atto e rispettando le decisioni arbitrali che anche oggi per l’ennesima volta hanno condizionato fortemente la gara penalizzando i granata, comunica di essere in silenzio stampa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.