Salernitana, Nicola: "Usciamo felici per il livello della partita che abbiamo fatto"

Pubblicato 
domenica, 30/10/2022
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-torino-davide-nicola-allenatore-nuovo-ufficiale-comunicato
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO SALERNITANA INTERVISTA NICOLA - La Salernitana ha battuto la Lazio per 3 a 1 allo stadio Olimpico. Al termine del match, l'allenatore granata Davide Nicola ha parlato ai microfoni di Dazn.

LEGGI ANCHE ---> Lazio - Salernitana, le PAGELLE di Paolo Cericola: totale disastro dei biancocelesti

Salernitana, intervista a Nicola: sulla partita con la Lazio

"Usciamo felici e soddisfatti per il livello della partita che abbiamo fatto. Avevo detto che la Lazio ci avrebbe fatto fare uno step migliorativo e lo abbiamo fatto, sia nel primo tempo anche se ci è mancato un po' l'accompagnamento dell'azione soprattutto negli attacchi laterali. Nella ripresa lo abbiamo fatto molto meglio. C'è stato un momento in cui la Lazio pressava forte ma siamo stati bravi a gestire il momento. Abbiamo sempre giocato da squadra, siamo rimasti ordinati e compatti. credo che i ragazzi si sono tolti una grande soddisfazione. La prima volta nella storia che la Salernitana vince a Roma e poi la Lazio veniva da cinque partite importanti. Bravi ragazzi, merito loro".

Sul gioco espresso nel secondo tempo

"Cerchiamo sempre di giocare esprimendo quello che proviamo in settimana. Venivamo da una sconfitta, fare dei passi falsi ci sta, soprattutto per una squadra come questa che è al secondo anno in A. Devi sapere che la crescita avviene nel percorso. Ci aveva dato un po' fastidio senza farci esprimere serenamente. Abbiamo dovuto iniziare da capo a fare un lavoro su quello era stato dall'inizio del ritiro. Sono contento perché i ragazzi sono alla terza vittoria in quattro gare e non è di poco conto".

Su quanto crede nei suoi ragazzi

"Credo in tutti i ragazzi. Non faccio distinguo tra chi c'era già e chi è arrivato dopo soprattutto a fine ottobre quando ormai la squadra è la squadra. Abbiamo optato per alcune scelte. Dia si era allenato un giorno solo. E' stato abile a dare il suo contributo per consolidare la partita. Contento per Bradaric che ha sfruttato l'occasione da titolare. Anche Piatek, Daniliuc che cresce. Siamo la Salernitana".

Sugli obiettivi

"Fare del nostro meglio nelle partite che mancano esprimendo un gioco apprezzato e noi stessi come unicità in un progetto tecnico tattico. Il lavoro che stiamo facendo darà i suoi risultati".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram