Tempo di lettura: 4 minuti

SAMPDORIA LAZIO DALLA A ALLA Z

APPROFONDIMENI LAZIONEWS.EU – Con la ripresa del campionato, dopo la soste per le NAZIONALI, ritorna la nuova rubrica di LAZIONEWS.EU in occasione della dodicesima giornata di Serie A tra SAMPDORIA E LAZIO: LA PARTITA DALLA A ALLA… Z. ‘Dalla A alla… Z’, l’alfabeto della partita per raccontare tutte le curiosità legate al match dei biancocelesti.

A come ARREMBAGGIO, dalle indicazioni emerse negli ultimi giorni di allenamento sembra che PETKOVIC contro la SAMPDORIA varerà una LAZIO super offensiva, per provare a conquistare questa vittoria in trasferta che ancora non è arrivata in questo inizio di stagione

B come BUBU’ KONKO, ancora una volta rallentato da piccoli problemi fisici che lo stanno facendo difettare un caso. È stato convocato per il match di domenica, dovrebbe giocare e partire dal primo minuto contro la Sampdoria nel ruolo che predilige: fluidificante a destra. Ma è meglio usare sempre il condizionale…

C  come COOPERATIVA DEL GOL, nella LAZIO manca il bomber da 20 gol a stagione. In dodici giornate di campionato però sono 10 i giocatori biancocelesti andati a segno. 

D come DORIANI, i prossimi avversari della LAZIO sono in crisi e cercano il riscatto contro la LAZIO con un nuovo allenatore e con una difesa in emergenze

E come EROI, la LAZIO in questo momento ne ha 3 che scenderanno in campo contro la SAMPDORIA: LULIC, eroe di Coppa Italia. RADU, eroe dei tifosi che l’altro giorno ha detto: “Sto bene, giocherei anche con un piede rotto” e KEITA, il giovane talento che avanza e che fa sognare i tifosi.

F come FLOCCARI, il bomber di Europa League deve sbloccarsi anche in campionato e domenica ne ha l’occasione: vista l’assenza di KLOSE, dovrebbe essere lui il riferimento in attacco anche se rimane in ballottaggio con PEREA.

G come GIOVANILI,  dalla Primavera delle due squadre sono venuti fuori tanti giocatori di indubbio talento e di grande prospettiva. Due di loro si ritroveranno di fronte a centrocampo domenica e SAMPDORIA-LAZIO sarà anche ONAZI VS OBIANG

H come HERNANES, il Profeta potrebbe avere dei problemi nel nuovo impianto di gioco disegnato da PETKOVIC. Domenica dovrebbe partire dalla panchina perché stanco dalle trasferte transoceaniche effettuate con la sua Nazionale. Ma le prossime gare le giocherà dal primo minuto?

I come INFERMIERIA, si è quasi svuotata del tutto quella della LAZIO che deve fare a meno solo di KLOSE e BIAVA. Alla SAMPDORIA invece  mancheranno SALOMON  e SANSONE, oltre a EDER squalificato

L come LITANIA, ovvero come le parole “mantriche” che ripete sempre il mister biancoceleste in ogni conferenza stampa: “Ora dobbiamo dare il 20% in più individualmente e tutti insieme per ottenere risultati migliori”. 

M come MIHAJLOVIC, l’ex giocatore della LAZIO è diventato in settimana il nuovo allenatore della SAMPDORIA ed è stato fin troppo chiaro: “Non sbaglieremo mai l’atteggiamento nello scendere in campo. Se accadesse è meglio che i miei giocatori non tornino nello spogliatoio“…

N come NOVANTANOVE, queste sono le presenze da allenatore su una panchina italiana per Sinisa MIHAJLOVIC. L’ex ct della Serbia, che avrebbe potuto tagliare questo traguardo sulla panchina della LAZIO, non ha mai vinto al suo debutto su una nuova panchina sulla quale si è seduto a stagione in corso.

O come ORSATO, l’arbitro di SAMPDORIA-LAZIO, l’arbitro del 26 maggio che porta bene ai biancocelesti anche nelle sfide contro i blucerchiati: mai una sconfitta (CLICCA QUI PER LEGGERE L’APPROFONDIMENTO).

P come PAREGGIO, la compagine biancoceleste è allergica al pari nello stadio della SAMPDORIA. Nell’ultimo decennio il segno ‘X’ è uscito una volta sola (CLICCA QUI PER L’APPROFONDIMENTO)

Q come QUALITA’, la hanno tutte e due le squadre, ne ha di più la LAZIO ma ancora non è riuscita a metterla appieno in mostra. Ora il tempo sta scadendo: è giunto il momento di dimostrare tutte le qualità che hanno i biancocelesti.

R come RABBIA E ORGOGLIO, i due principali sentimenti che provano i biancocelesti e i blucerchiati. La rabbia di non riuscire a giocare come vorrebbero, la rabbia di non riuscire ad uscire dalla crisi che le ha coinvolte. Ma anche l’orgoglio di fare in modo che questo accada. La rabbia e l’orgoglio anche dei due allenatori, MIHAJLOVIC e PETKOVIC, così diversi eppure così simili.

S come SINISTRA, la fascia mancina della LAZIO dovrebbe fare la differenza da oggi in poi. Per non sacrificare né LUIC, né KEITA, PETKOVIC ha cambiato per l’ennesima volta il modulo della squadra e spera di avere le risposte più interessanti proprio da quel lato.

T come TRE-QUATTRO-TRE, il modulo che PETKOVIC ha provato in questi ultimi giorni, lo stesso che ha utilizzato in Svizzera e in Turchia. Domenica per la prima volta schiererà la LAZIO in questo modulo, per battere la SAMPDORIA a GENOVA.

U come UNIONE, restare uniti sia i giocatori che i tifosi con la squadra è forse l’unico modo per riuscire davvero a scacciare i fantasmi di questo balbettante e pericoloso inizio di stagione. Lo chiedono i giocatori e i tifosi di tutte e due le squadre.

V come VITTIME, le prossime due avversarie della LAZIO sono le squadre alle quali FLOCCARI ha segnato di più in carriera: 5 volte alla SAMPDORIA, 6 al NAPOLI. Si preannuncia una settimana interessante per l’attaccante biancoceleste che in settimana ritroverà anche l’amica Europa League: una settimana che FLOCCARI vuole far diventare da record

Z come ZERO, le vittorie della LAZIO fuori dall’Olimpico in questo inizio stagione. Non si può più rimandare, è necessario invertire questa tendenza e sfatare questo pesante tabù.

Carmine Errico
TWITTER: @carmineerrico 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!