lazionews-lazio-udinese-esultanza-seriea
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO JUVENTUS SCUDETTO – La Lazio vince e convince. Anche gli opinionisti esaltano il gioco della squadra di Inzaghi e posizionano i biancocelesti al vertice della classifica. La Lazio, in questo momento, è saldamente al terzo posto e nella prossima giornata incontrerà la Juventus. Sarà una partita fondamentale pre il proseguo della stagione. Mario Sconcerti ha detto la sua sulla squadra biancoceleste al Corriere della Sera. Queste le sue parole.

La lotta scudetto

“Non so come andrà a finire, ma era tempo di avere un campionato equilibrato. La prima differenza vera è tecnica: la coppia di attaccanti della Juve ha segnato 10 gol. Quella dell’Inter 18. Una fa molto meno di un gol a partita, l’altra molto di più. È però in questo pertugio che si infila la Lazio con i 23 gol di Immobile e Correa. Abbiamo un attaccante da 40 gol a stagione e non è Ronaldo. Uno che segna come pochi in Europa. Sabato c’è LazioJuventus, una grande partita tutta a favore dell’Inter. Sono anni che la Lazio si è sempre fermata alle porte della cucina, come non avesse il coraggio di gridare la sua fame. Se però batte la Juve, stavolta bisogna aggiungere un posto a tavola” .

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.