Tempo di lettura: 2 minuti

SENTI CHI PARLA…DELLA LAZIO – La rubrica di Lazionews.eu dedicata ai commenti, ai pensieri e alle riflessioni dei giornalisti, degli speaker radiofonici e degli opinionisti del mondo Lazio… 

MARIO MISASI (medico) a Radio Marte: “L’infortunio subito da Dries Mertens? Va considerato che sulla caviglia poggia il peso di tutto il corpo, è un’articolazione molto importante. Rivedendo il movimento della gamba del belga, la parte esterna della caviglia è stata coinvolta da un trauma distorsivo. Se si sottovalutano i traumi, i tempi potrebbero allungarsi”.

MASSIMO UGOLINI (giornalista) a Radio Marte: “Vi posso dire che l’ambiente Napoli è sereno, sono un po’ tutti convinti che l’attaccante belga Dries Mertens stia bene. Il giocatore sarà con ogni probabilità a disposizione di Maurizio Sarri nel difficile match di campionato contro la Lazio di Inzaghi. Queste sono le notizie che trapelano dal Napoli”.

LUISITO SUAREZ (ex calciatore) a RMC Sport: “La Lazio sta andando più forte del previsto. Che non me ne vogliano i laziali, da interista spero che attraversi un momento no nella restante parte di campionato. La Roma ha pagato la situazione del calciomercato, con alcuni giocatori che sarebbero potuti andare via, oltre alla stupidaggine di Nainggolan con quella diretta social a capodanno”.

VINCENZO D’AMICO (ex giocatore) a Radio Incontro Olympia: “Il Genoa subisce pochissimi gol in trasferta e ne fa ancora meno: 6 subiti contro 5 realizzati ma è una statistica che lascia il tempo che trova. Mi sento una vittoria della Lazio per 3-1: se Inzaghi sceglierà Luis Alberto e Nani insieme, sarò curioso di vederli. Manca Milinkovic-Savic, ma siamo ben rappresentati. Possiamo stare sereni”.

FRANCO MELLI (giornalista) a Radio Radio: “Oggi avrei schierato subito Felipe Anderson: servono le giocate del brasiliano per battere una squadra come il Genoa che metterà i pullman a difesa della porta di Perin. Temo molto l’undici di Ballardini, oggi non sarà semplice”.

ROBERTO RENGA (giornalista) a Radio Radio: “Io credo giocherà Nani perché con le due punte Inzaghi potrà mettere in difficoltà alla retroguardia ligure, priva dei due stopper titolari.

FURIO FOCOLARI (giornalista) a Radio Radio: “Mi aspetto Alessandro Murgia in campo dal primo minuto e Luis Alberto mezz’ala al posto di Milinkovic. Felipe Anderson mi ricorda Vincenzo D’Amico: sono quei giocatori imprevedibili, che delle volte danno l’impressione di non essere concentrati ma poi sono decisivi nei momenti che contano. De Vrij? La sua storia non si capisce ancora, non ho idea come finirà”.

NANDO ORSI (ex giocatore) a Radio Radio: “La partita contro il Genoa di questa sera è importante anche in vista del Napoli: ci dirà se la Lazio potrà giocarsela con i partenopei. Vorrei rivedere la Lazio di Ferrara o quella del secondo tempo contro il Milan: se vinci bene prendi coraggio per sabato e confermi il tuo ruolo per la Champions. Senza Milinkovic la Lazio perde fisicità, sarebbe servita la sua energia in una partita come quella di oggi. Inzaghi ha ancora il dubbio difesa: non è automatico che Caceres sia più forte degli altri, è tutto da dimostrare”.

ROBERTO PRUZZO (ex giocatore) a Radio Radio: “La Lazio avrà voglia di rivincita contro il Napoli: sono sicuro farà una grande prestazione, la squadra di Sarri gioca con le pantofole, con la paura degli infortuni. Intanto, però, bisogna pensare al Genoa: Ballardini mette i pullman, ma se prende gol poi si perde e ha grosse difficoltà in avanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.