Restiamo in contatto

NOTIZIE

CATANIA – LAZIO 4-0. Mai in partita, la Lazio esce dal Massimino con le ossa rotte

MARCATORI: 8′ Gomez, 25′ rig. Lodi, 28′ Gomez, 24’st Barrientos. AMMONITI: Alvarez (FOTO)…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 5 minuti

CATANIA-LAZIO – Catania e Lazio si affrontano per la gara valevole l‘undicesimo turno di Serie A. Per far fronte all’assenza di Klose, mister Petkovic conferma Rocchi dal primo minuto e lancia Cavanda sulla sinistra con il conseguente avanzamento di Lulic. Dall’altra parte Maran ristabilisce la difesa a 4 con l’accantonamento di Rolin in luogo di Alvarez e recupera Barrientos sulla trequarti.

TABELLINO

Marcatori: 8′ Gomez (C), 25′ rig. Lodi (C), 28′ Gomez (C), 24’st Barrientos
Ammoniti: Alvarez (C)
Espulsi:

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Catania (4-3-1-2): 21 Andujar; 22 Alvarez, 6 Legrottaglie, 3 Spolli, 12 Marchese; 13 Izco, 4 Almiron (18′ st Biagianti), 10 Lodi; 28 Barrientos, ; 9 Bergessio (26′ pt Doukara), 17 Gomez. A disp.: 1 Frison, 34 Messina, 2 Potenza, 14Bellusci, 5 Rolin, 33 Capuano, 27 Biagianti, 30 Salifu, 24 Ricchiuti, 19 Castro, 15 Morimoto, 35 Doukara. All.: Maran.
Indisponibili: Keko (Risentimento muscolare), Sciacca (Ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Augustyn (Rimozione parziale del menisco esterno del ginocchio destro), Bellusci (Problema all’avambraccio destro)
Squalificati:
Diffidati: Spolli, Bellusci

Lazio (4-1-4-1): 1 Bizzarri; 29 Konko, 20 Biava, 3 Dias, 39 Cavanda (1′ st Brocchi); 24 Ledesma; 87 Candreva, 8 Hernanes (1′ st Floccari), 6 Mauri, 19 Lulic; 9 Rocchi (25′ st Kozak). A disp.: 84 Carrizo, 95 Guerreri, 26 Radu, 5 Scaloni, 2 Ciani, 33 Stankevicius, 32 Brocchi, 23 Onazi, 15 Gonzalez, 10 Zarate, 18 Kozak, 99 Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: Sculli, Klose
Diffidati: Lulic
Indisponibili: Diakitè (Problema muscolare), Ederson (Sovraccarico a livello dell’adduttore della coscia sinistra), Marchetti (Lesione muscolare a carico del bicipite femorale della coscia destra)

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.
Assistenti: Niccolai-Melli. Quarto uomo: Grilli. Assistenti aggiuntivi: Guida-Irrati

LA CRONACA DELLA GARA

(AGGIORNA)

Secondo tempo

1′ – Inizia la ripresa con una doppia sostituzione per la LAZIO : entrano FLOCCARI e BROCCHI, escono HERNANES  e CAVANDA.

4′ – Bella iniziativa biancoceleste: ROCCHI in profondità per FLOCCARI, che supera in velocità Spolli ma viene anticipato da Andujar nel momento decisivo.

6′ – Biancocelesti ancora avanti con FLOCCARI che prova il cross dalla sinistra. Palla deviata in calcio d’angolo.

7′ – Risposta del Catania con Barrientos che, dalla destra, si accentra e lascia partire un conclusione di sinistro. Palla a lato.

8′ – I biancocelesti sono partiti bene in questi primi minuti: stavolta è MAURI che va vicino al gol con una conclusione secca che sibila vicino al palo di destra di Andujar.

14′– Marchese sfiora un eurogol con una conclusione di contrabalzo dal vertice sinistro dell’area. Palla fuori non di molto.

17′ – Ancora Catania: Gomez va via sulla sinistra e mette in mezzo per Doukara che viene anticipato provvidenzialmente da Biava. La sfera finisce tra le braccia di Bizzarri.

18′ – Sostituzione per i rossoblu: Biagianti entra al posto di Almiron.

 23′MAURI prova a sorprendere Andujar direttamente da calcio d’angolo ma il portiere è attento e respinfe la palla con i pugni.

24′ – Il Catania dilaga con Barrientos: 4-0. Su servizio perfetto di Gomez, il fantasista argentino non deve far altro che insaccare il pallone in porta.

25′ – Ultima sostituzione per i biancocelesti: fuori ROCCHI, dentro KOZAK.

31′ – Il Catania non è ancora sazio: Doukara sfugge sulla destra e mette il pallone in mezzo, Bizzarri è reattivo e anticipa Izco.

33′ – Rossoblu incontenibili: Lodi vicino alla doppietta con un sinistro di prima intenzione dentro l’area che sfiora l’incrocio della porta di Bizzarri.

35′ – Break della Lazio con CANDREVA che dai 30 metri va vicino al gol con una potente conlcusione. Andujar si distende e si salva in corner.

37′ – Anche FLOCCARI impensierisce il portiere catanese con una conclusione a giro dal limite dell’area. Palla deviata in corner da Andujar.

40′ – Siciliani ad una passo dal quinto gol con Castro: su servizio di Izco, l’argentino mette la palla a lato da posizione favorevole.

48′ – Triplice fischio. La Lazio esce pesantemente sconfitta dal Massimino che rimane uno stadio ‘tabu’ per i biancocelesti. Al termine della gara i giocatori si recano sotto il settore ospiti per scusarsi con i tifosi per la prestazione offerta quest’oggi.

Primo tempo

 1′ – Calcio d’inizio.

2′ – Biancocelesti che partono subito forte con ROCCHI che guadagna un calcio d’angolo.

5′ ROCCHI vicinissimo al gol: sulla respinta di Andujar che anticipa Lulic, il capitano biancoceleste colpisce di prima intenzione all’altezza del dischetto di rigore: palla che sfiora il palo di sinistra di pochi centrimetri.

8′1-0,Gol del Catania con Gomez. L’argentino fulmina Bizzarri con una staffillata mancina che impallina l’estremo difensore biancoceleste sul proprio palo.

13′Biancocelestu vicini al pareggio: cross di LULIC dalla sinistra che attraversa tutta l’area senza che nessun attaccante laziale possa arrivarci, la palla arriva a CANDREVA che lascia partire una diagonale potente ma impreciso. La sfera finisce sui piedi di MAURI che però è in offside.

16′ – Risposta degli etnei con Barrientos: l’argentino impegna Bizzarri con un diagonale ma stavolta il portiere biancoceleste si supera deviando la sfera in corner con un riflesso felino.

20′ – Brividi per la Lazio: sul calcio d’angolo di Gomez, CAVANDA colpisce malamente di testa sfiorando l’autogol.

22′ – Catania ancora avanti con Marchese ma la conclusione dell’esterno, dal vertice sinistro dell’area, finisce alta sopra la traversa.

24′ – Rigore per il Catania: DIAS tocca con il gomito il pallone calciato da Izco.

25′ – Gol del Catania: 2-0. Lodi spiazza Bizzarri e porta i siciliani sul 2 a 0.

26′ – Sostituzione per il Catania: esce l’infortunato Bergessio, entra Doukara.

27′ – Ammonizione ai danni di Alvarez per gioco scorretto.

28′ – Gol del Catania: 3-0. Gomez, in scivolata su cross di Marchese, mette a segno il suo secondo gol personale. A nulla è valso l’intervento di Biava che colpisce la sfera quando il pallone ha già varcato la linea.

34‘ – La reazione laziale è affidata ai piedi di CANDREVA: la conclusione dell’esterno biancoceleste è potente ma centrale, Andujar la neutralizza con i pugni.

40′ – Fase del match confusa: la LAZIO non riesce a riorganizzarsi e a rendersi pericolosa.

47′ – Termina il primo tempo.

Cronaca a cura di Daniele Gargiulo

3 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati