CALCIOMERCATO

Serie A, il grande ritorno di Sarri tra trofei e lezioni di calcio

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

SERIE A SARRI – Il grande colpo piazzato dalla Lazio ha regalato una gioia ai tifosi biancocelesti. Dopo la delusione per l’addio di Simone Inzaghi non era facile sostituire il piacentino, ma Claudio Lotito lo ha fatto nel migliore dei modi. Per la società capitolina è un’inversione di tendenza: per la prima volta arriva un allenatore che ha conquistato uno scudetto di Serie A e un’Europa League. L’ultimo di questo calibro è stato Alberto Zaccheroni (1998-1999).

Il ritorno di Sarri in Serie A

L’approdo di Sarri sulla panchina della Lazio regala grande prestigio non soltanto alla Capitale, ma a tutto il calcio italiano. Il valzer delle panchine è alle battute finali e le “big” hanno abbracciato i loro nuovi condottieri. Il ritorno in Serie A dell’ex Juventus è un trionfo per tutti ed un’occasione per lui stesso per ottenere qualche rivincita e confrontarsi con Josè Mourinho. Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, Sarri più che con le vittorie ha parlato con il modo di fare calcio. Rivoluzione ed emozioni sono alla base del Sarrismo e lui ha voglia di rivalsa e di far trionfare le aquile.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI