lazionews-cristiano-ronaldo-tampone-stronzata-juventus-covid-19-coronavirus
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A – Juventus-Napoli si giocherà. La sentenza con cui i bianconeri avevano ottenuto il 3 a 0 a tavolino è stata annullata e oggi il CONI ha comunicato le motivazioni dietro alla scelta: “Secondo le Sezioni Unite del Collegio di Garanzia, le decisioni dei giudici endofederali non hanno tenuto conto del sistema disegnato dal legislatore emergenziale e, in particolare, del criterio della gerarchia delle fonti. La società Napoli ha applicato il Protocollo FIGC vigente all’epoca dei fatti di causa, che rimandava, con riferimento alla procedura da osservare in caso fosse accertata la positività al Covid-19 di un calciatore, alla circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020 e, dunque, all’esclusiva competenza della ASL territorialmente competente”. Questo il comunicato in cui il Collegio di Garanzia ha deciso di ribaltare la decisione del Giudice Sportivo e della Corte Sportiva di Appello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.