LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A PROTOCOLLO – Il Coronavirus sta continuando ad espandersi e le persone contagiate sono in continuo aumento. Anche nel mondo del calcio i casi positivi sono sempre più frequenti. Alla luce di ciò, i medici della Serie A potrebbero proporre alla Figc una modifica al protocollo attuale e renderlo più simile a quello della Uefa. Come riporta il Corriere dello Sport, l’idea sarebbe quella di centralizzare i test facendoli svolgere da un unico ente. Inoltre, le squadre che giocano in casa dovrebbero effettuare il tampone il giorno prima del match, quelle impegnate in trasferta, invece, ne farebbero uno il giorno prima di partire e un altro appena atterrate in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.