SERIE B – Mentre la Serie A si ferma per gli impegni delle Nazionali, la B prosegue con gli impegni del campionato. Successi interni di Brescia e Cittadella e colpo esterno del Bari negli anticipi della seconda giornata.

4/09

ENTELLA – AVELLINO 2-0: La Virtus Entella si impone sull’Avellino per 2-0. La squadra di Chiavari, con una rete per tempo, conquista tre punti che fanno salire i liguri a quota 3,  mentre l’Avellino resta fermo a quota 1 dopo il pareggio contro il Brescia.

SALERNITANA – VERONA 1-1: Pari nel big match tra Salernitana e Verona. Coda risponde al vantaggio di Ganz.

PISA – NOVARA 1-0: Grandissimo risultato di mister Gattuso che trova subito una storica vittoria per 1-0 firmata dall’ex Lisuzzo contro il Novara di Boscaglia. S

CARPI – BENEVENTO 1-1: Non solo Salerno. Anche il Carpi viene fermato sull’1-1 dal Benevento, con Catellani che risponde al gol di Falco.

SPAL – VICENZA 3-0: Grandioso esordio in casa in Serie B per la Spal che vince per 3-0 contro un Vicenza ridotto in 10 uomini da subito a causa dell’espulsione di Benussi. Arini, Cremonesi e Rigoni i tre mattatori della serata.

LATINA – SPEZIA 0-0-: Brutto 0-0, invece per lo Spezia di Di Carlo in trasferta a Latina.

TRAPANI – PRO VERCELLI 1.1:  Altro 1-1 anche fra Trapani e Pro Vercelli con i gol di Vajushi e Coronado. Un punto ciascuno per le due squadre.

3/09

BRESCIA – FROSINONE 2-0: Si è disputata nel pomeriggio la prima gara del secondo turno di Serie B. Finisce con la vittoria del Brescia per 2-0 sul Frosinone al Rigamonti. I lombardi passano al primo affondo con un bel sinistro in diagonale di Morosini su assist di Caracciolo. Il Brescia non chiude i conti prima della fine del tempo con Caracciolo e dà ulteriore spinta agli ospiti che impegnano Minelli con Soddimo e Dionisi. Le rondinelle non compiono l’eerrore di chiudersi e riescono a trovare il raddoppio : Bisoli lancia in contropiede lo stesso Caracciolo che, appena entrato in area, infila il pallone nell’angolo più lontano, dove il portiere non sa arrivare.

CITTADELLA-TERNANA 2-0: Il Cittadella piega 2-0  la Ternana e resta al comando della classifica. Il gol dell’1-0 lo realizza l’ex attaccante rossoverde che va via sulla sinistra a Masi e da posizione defilata batte Di Gennaro con un bel destro sotto la traversa.  Gli umbri sciupano un paio di occasioni con Di Noia, i granata sfiorano il raddoppio con Arrighini, Chiaretti e Litteri. Al 61′ il Cittadella raddoppia: un colpo di testa di Salvi su angolo dalla sinistra di Iori.

PERUGIA-BARI 0-1: Sul filo del rasoio il Bari espugna Perugia e si rifà della partita con il Cittadella. Tante buone occasioni sprecate per entrambe le compagini:  gli umbri con Bonaiuto (2), Ricci, Del Prete, Dezi e Da Silva, i galletti con Sabelli, Maniero (2), De Luca (2) e Castrovilli. Al 95′ Maniero serve in area Castrovillari il cui destro a colpo sicuro è alzato in angolo con un braccio da Del Prete: l’espulsione e il rigore cambiano il match proprio alla fine. Maniero trasforma ma la partita non finisce così: De Luca al 98′ si fa espellere per un brutto fallo a gamba tesa ai danni di Da Silva.

 M.S.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.