LAZIONEWS-LAZIO-SIMEONE
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATLETICO MADRID SIMEONE LAZIO – Il nome di Simeone è legato, indissolubilmente, a quello della Lazio. Lo stesso vale per il tecnico dell’Atletico Madrid, che in un’intervista rilasciata al The Guardian, ha parlato del suo passato in biancoceleste e di quando ha capito che sarebbe diventato un tecnico.

Sulla Lazio e non solo

“Avevo 27 o 28 anni quando ho davvero deciso che sarei diventato allenatore. Giocavo alla Lazio e, quando sono tornato a casa dopo un allenamento, ho preso una cartella e ho fatto finta di dirigere una vera seduta tattica. Esattamente come i bambini che si immaginano le cose quando giocano, io ho fatto lo stesso da adulto. Sognando di essere il mister della mia squadra. Ho immaginato la partita successiva e l’ho preparata, pianificando tutto ciò di cui avevo bisogno. A fine giornata ero circondato da fogli di carta, e su ognuno di essi avevo fatto dei disegni o preso appunti. Mi è piaciuto scrivere tutto quello mi ero segnato, farlo mi ha reso entusiasta

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.